La BIM distribuzione lancerà il 6 luglio due pellicole sorprendenti: il Sapore della Ciliegia e La Tartaruga Rossa. La prima, il Sapore della Ciliegia, ambientata nella polverosa Teheran, dove un uomo gira con la sua automobile alla ricerca di qualcuno disposto a ricoprire il suo corpo dopo che si sarà suicidato. A vent’anni dalla Palma d’Oro al Festival di Cannes, il capolavoro viene pubblicato in una nuova edizione, accompagnato dal libro Il vento e la foglia, una selezione di poesie tratte dall’antologia di Abbas Kiarostami.

La Tartaruga rossa, candidata all’oscar 2017 nella sezione miglior film d’animazione, nata da Michaël Dudok de Wit in collaborazione con il mitico studio Ghibli, racconta la storia di un naufrago. Su un’isola deserta, il naufrago cerca di fuggire ma una grande tartaruga rossa glielo impedisce. Attraverso l’amicizia che nascerà fra l’uomo e la tartaruga, assistiamo alla magica rappresentazione della nostra esistenza.