Hotel-Capo-d'Africa-Roma

A pochi passi dal Colosseo si trova l’Hotel Capo d’Africa, nascosto tra i vicoli del Celio, dalle cui terrazze la vista sulle antichità romane crea un’atmosfera indimenticabile: la meta ideale per un soggiorno o una piacevole sosta, proprio vicino al celebre monumento.

Hotel-Capo-d'Africa-Roma

Raffinato ed accogliente Boutique Hotel di 65 camere, l’Hotel Capo d’Africa offre terrazze con panorami mozzafiato, che regalano l’atmosfera di una casa privata nella quiete assoluta. La soluzione ideale per godere di momenti indimenticabili coccolati dalle attenzioni dello staff. Nella hall, oltre alla reception si trovano il Centrum Bar, punto d’incontro per un drink o uno snack nel corso della giornata, e un accogliente salotto dove gli arredi e l’arte contemporanea fanno da cornice. Oltre alle terrazze con la sala interna, ideali per eventi privati su misura, matrimoni o anniversari, tre eleganti sale conferenze, dotate di attrezzatura multimediale, sono capaci di accogliere fino a 60 persone. A disposizione degli ospiti anche la palestra attrezzata con i macchinari più moderni.

L’Hotel Capo d’Africa dà il benvenuto ai suoi ospiti in un’atmosfera piacevole ed accogliente: è possibile prenotare una suite con vista proprio sul Colosseo o scegliere tra le diverse camere caratterizzate dallo stile contemporaneo in un ambiente di quiete e tranquillità.

Hotel-Capo-d'Africa-Roma

Durante il giorno il Bar Centrum è la soluzione ideale per un drink o uno snack, a scelta tra insalate e piatti espressi come le celebri pinse, mentre la sera diventa protagonista la Terrazza Bar, inaugurata lo scorso 4 giugno, all’ultimo piano dell’hotel, luogo ideale per un aperitivo, una cena o una pausa dallo stress della vita quotidiana. Da non perdere il MojitoMelo, l’aperitivo a base di melograno diventato un must della stagione.

Per una cena con vista panoramica su Roma antica, poi, apre le porte l’Attico Bistrot che durante i mesi estivi permette di cenare anche all’aperto nelle due terrazze: qui, in una piacevole atmosfera all’ombra dei celebri monumenti, è possibile gustare i piatti della tradizione e non solo. L’Attico Bistrot, aperto dal lunedì al sabato dalle 19 alle 23,  propone piatti fatti in casa realizzati con prodotti di qualità, la carta è stagionale e cambia ogni tre mesi, la cucina è creativa e interpreta la cucina romana e italiana. Le sere estive sono allietate dalla musica jazz & blues del maestro Rosario Fugà, che suona ogni martedì e venerdì dalle 19.00 alle 23.00. Oltre al gusto, anche la vista viene appagata dal panorama magnifico: da un lato l’abside della Basilica dei Santi Quattro Coronati, che sembra quasi poter essere toccata con mano, dall’altro, il Colosseo unico, grande protagonista, tra gli antichi tetti di Roma.

Hotel-Capo-d'Africa-Roma
Centrum Bar

La carta è all’insegna della genuinità e della genialità dello Chef Erio Ivaldi e offre un percorso suggestivo:  tra gli antipasti “Pronti, partenza e via” spicca il baccalà cucinato in tre modi – in carpaccio con citronette al prezzemolo e polvere di olive, pastellato alla romana, al vapore con ceci al rosmarino – insieme alla tartare di tonno rosso, al gratin di zucca e al tagliere di salumi DOP. Tra i “Primi della Tradizione” la classica cacio e pepe si abbina con lo scorfano per un piatto originale e gustoso mentre per un classico primo piatto tra le proposte spiccano gli gnocchi di farro con broccoli siciliani, alici e pecorino romano e la zuppa di funghi porcini al basilico e orzo perlato.

“I Secondi a Nessuno” offrono una scelta di tutto gusto tra: hamburger di salmone con pane ai semi di papavero e verza; filetto di dentice al limone, paprica e menta con purea di sedano rapa; ossobuco di manzo di fassona con tortino di riso vialone nano; quaglia ripiena al forno con patatine al rosmarino.

Hotel-Capo-d'Africa-Roma

I “Sogni d’Oro” concludono il percorso con una selezione di dolci e formaggi da assaporare nella tranquillità dell’Attico Bistrot: assoluta novità è il cannolo siciliano con ricotta romana, composto in maniera originale. Ad accompagnare i diversi piatti, una selezione di vini bianchi e rossi di diverse regioni italiane, oltre a spumanti e champagne. E per intolleranze o particolari esigenze alimentari, piatti dedicati per soddisfare tutti gli ospiti.

L’Hotel Capo d’Africa fa parte del Gruppo Toti, insieme al neonato Palazzo Scanderbeg, dimora unica a Fontana di Trevi, e a Le Méridien Visconti Rome, l’albergo icona del quartiere Prati appena ristrutturato.