Monte-Due-Torri-Genzano

Nella splendida cornice dei Castelli Romani, immersi in un verde e in una pace a cui ormai siamo poco abituati, si trova l’Agriturismo Monte Due Torri, un piccolo loco ameno, lontano dal caos della città. Ci troviamo precisamente a Genzano di Roma ed è qui che il giovane e talentuoso chef Jose Amici ha da poco presentato orgogliosamente il suo gioiellino, la Cantina Gourmet.

Agriturismo-monte-due-torri-genzano

Agriturismo-monte-due-torri-genzano

Un’idea davvero ben elaborata quella di Jose, che ha portato anche nell’affascinante zona dei Castelli Romani la cucina Agri-Gourmet. Come si evince dal termine, l’intento è quello di offrire un servizio di eccellenza impiegando e, dunque, valorizzando le specialità del nostro territorio, in particolare i prodotti bio e a chilometro zero dell’azienda in questione.

Agriturismo-monte-due-torri-genzano

Dunque un inno alla nostra terra, al Lazio, volto a una riscoperta del territorio e di tutto quello che ha da offrirci sul piano enogastronomico. Una riscoperta che si configura come un viaggio, un itinerario di piacere che coinvolge tutti i sensi, guidati dalla professionalità della “brigata” della cantina: quattro operatori di sala compreso Maitre e sommelier e quattro operatori di cucina compreso lo Chef. Un viaggio davvero intimo, dal momento che c’è posto per una decina di commensali al massimo, rendendo il tutto ancora più speciale e affascinante.

Agriturismo-monte-due-torri-genzano

Agriturismo-monte-due-torri-genzano

La cornice è quella di un quadro agreste, i profumi e i sapori sono quelli del nostro Belpaese. Scendendo le scale che conducono nella Cantina inizia il vostro itinerario. Una vasca, come quelle che ancora si trovano nelle piazzette di qualche cittadella, vi accoglie con lo scrosciare continuo e piacevole dell’acqua. Un breve corridoio e si raggiunge la zona relax con le poltroncine, una piccola libreria e varie tipologie di sigari a disposizione degli ospiti. Sulla destra la zona con i tavoli per la degustazione. In fondo una stanza inaspettata e suggestiva, con un oculo simile al grande occhio nel cielo di Roma, quello del Pantheon. Al centro un tavolo tondo dove cenare avvolti da un’atmosfera fatta di echi e suoni tutti particolari.

Agriturismo-monte-due-torri-genzano

Per quanto riguarda il menù degustazione, il filo rosso è costituito dall’impiego delle materie prime laziali, valorizzate dalle sapienti mani dello chef Jose che riesce a trasformarle in oggetto di piacere per la vista e per il palato. Per gli amanti dei sapori decisi Gambero di fiume, Panzanella e Burrata, per chi ama la tradizione ciociara Vignarola, Piselli, Fave e Pecorino. Ad ogni portata l’abbinamento di eccellenze Vinicole Regionali e olearie in un connubio vincente tra cultura e cibo. Ovviamente è previsto anche un menù alla carta per soddisfare i palati di tutti.

Agriturismo-monte-due-torri-genzano

Agriturismo-monte-due-torri-genzano
Gambero di fiume, panzanella e burrata
Agriturismo-monte-due-torri-genzano
Vignarola, piselli, fave e pecorino
Agriturismo-monte-due-torri-genzano
La Sfera, mousse agli agrumi, albicocca e cioccolato

Prendetevi una pausa dalla frenesia del quotidiano, staccate la spina e regalatevi questo viaggio sensoriale. Un regalo per la mente e.. il palato!