Buone notizie per i cittadini e pendolari romani alle prese con i frequenti scioperi Atac. I disagi previsti per la giornata di mercoledì 14 dicembre non sono più una preoccupazione.
Rinviato a data da destinarsi dai sindacati, su sollecitazione del prefetto di Roma Paola Basilone, lo sciopero di 24 ore dell’Atac in programma per mercoledì prossimo 14 dicembre.
Durante l’incontro con i sindacati presso la Prefettura di Roma, spiega la prefettura, “è emersa la preoccupazione che l’astensione dal lavoro possa determinare forti criticità sulla mobilità cittadina oltre che avere ricadute negative sulla salute pubblica, a causa degli elevati valori di agenti inquinanti presenti nell’aria, circostanza quest’ultima in relazione alla quale Roma Capitale ha disposto, per la giornata odierna, alcune limitazioni del traffico. Ai rappresentanti delle sigle, pertanto, è stato rivolto l’invito a revocare o differire lo sciopero programmato per il 14 dicembre”. Una richiesta esaudita dai sindacati che, ribadendo che le motivazioni dello sciopero non siano venute meno, ” hanno responsabilmente accolto l’invito loro rivolto, differendo a data da destinarsi l’azione di sciopero programmata in Atac per il 14 dicembre”.
Fermi restando i motivi della protesta che avrebbero portato Atac ad astenersi dal lavoro per tutta la giornata di mercoledì, tutto è andato a buon fine per tutti quelli che si destreggiano attraverso la Capitale con i mezzi pubblici tutti i giorni.