Cala il sipario sul Teatro Stabile del Giallo: fine dell’attività?
Storia di un’ingiustizia