GIULIA MAZZONI, “LA MUSICA PER EMOZIONARE”