A grande richiesta torna al Teatro Ambra alla Garbatella, dal 18 al 21 e dal 25 al 27 maggioAmazzonia, il maestoso spettacolo scritto e diretto da Enrico Maria Falconi con 27 artisti in scena, tra cui lo stesso Falconi, Rachele Giannini, Patrizio De Paolis, Simone Luciani, Ettore Falzetti, Claudia Crostella, Marina Billwiller, Matilda Terzino, Simona De Leo, Andrea Polidori, Attilio Monti, Asia Retico, Virginia Serafini, Nico Lipparelli.

Dopo l’ultimo successo di pubblico e critica Moby Dick. Me Stesso. Cerco, il nuovo spettacolo di Enrico Maria Falconi nasce dall’esigenza di raccontare un contesto, quale quello della foresta Amazzonica, apparentemente così lontano.

L’idea di Sud che si incontra (e scontra) con l’idea di Nord. Una dicotomia che non rimane solo geografica ma approda in una visione spesso opposta della vita e del rapporto sempre più difficile con la natura.

 

Amazzonia, con 27 artisti in scena, è una storia contemporanea che prende il via da una favola brasiliana, si nutre di varie “visioni” legate all’ecologia (tra cui l’Enciclica di Papa Francesco “Laudato si'”), per giungere poi fino alla periferia di una grande città del Sud.

Uno spettacolo, adatto per tutte le età, ricco di azioni sceniche e di poesia, di contaminazioni musicali, di forza espressiva e di parola.

Amazzonia è un grido di aiuto al Pianeta.

Una lettura artistica sull’Ecologia.

“Una emozione da vivere a 360 gradi dove tutto viene messo in discussione tranne la voglia di trattarci meglio”.

Amazzonia tornerà in scena al Teatro Ambra alla Garbatella dal 18 al 21 maggio e dal 25 al 27 maggio, sempre alle 21:00 tranne domenica 21 maggio (ore 18:00).

Valter Casini