Mentre ancora l’abbronzatura brucia sulla pelle, giunge il tempo di riporre i costumi da bagno e di tirar fuori matite e quaderni. Il fermento, comunque, non manca. Tra gli accessi a numero programmato delle facoltà universitarie, i cambiamenti attesi dagli studenti delle scuole superiori, tra licei dai nuovi, e a volte bizzarri, indirizzi, registri elettronici, sia per le presenze e le assenze che per le valutazioni, pare che l’inizio dell’anno scolastico darà un gran da fare a docenti, discenti ma anche ai genitori. I primi studenti che varcheranno la soglia delle strutture formative saranno quelli della provincia di Bolzano, il 5 di settembre, mentre gli ultimi a lasciare la spiaggia saranno quelli dell’Emilia Romagna, della Puglia e della Toscana, il 15 settembre.


Un in bocca al lupo a tutti!