Spopola sui social la notizia che novembre sia il mese in cui si celebra la cucina vegana. Scatenate, le creative blogger del “mangiar sano” aumentano il loro traffico digitale a suon di video virali.

Tofu, quinoa, soia, sono solo alcuni degli ingredienti protagonisti dei piatti proposti sulla loro tavola. Spesso si tratta della rivisitazione di ricette tradizionali, realizzate in chiave light, vegan, fusion. Questo talvolta genera confusione, tra chi mangia cosa, come e perché, provocando la disperazione di ristoratori, alle prese con mille esigenze, di supermercati, dagli scaffali non sempre soddisfacenti, e dei partner costretti a sorridere davanti a piatti innovativi, che scardinano le classiche ricette della mamma, senza dover per forza compiere lo sforzo di andare a ritroso fino alla cucina della nonna.


Ma nel vasto panorama del food modaiolo, c’è chi riesce a distinguersi e a guadagnarsi il consenso del popolo del web, grazie alla propria presenza scenica, alla creatività dei propri fornelli, alla seria competenza in materia di cibi bio e al grande impegno profuso. Dunque, nel mese veg, ne abbiamo selezionate cinque davvero imperdibili!
1. Ilaria di Cookare. Basterebbe il suo sorriso e la sua naturale spigliatezza a scatenare i follower del social food, ma lei è anche brava, anzi bravissima. Contemporaneamente riesce a semplificare la vita di chi vuole mangiare sano, abbattere le barriere di chi pensa che per preparare un piatto vegan debba avere un master in arte culinaria, trovare una soluzione rapida ai languori che possono insorgere a tutte le ore, offrire la ricetta giusta a chi necessita di un risultato garantito, sia esso dolce o salato e scacciar via le calorie brutte e cattive, nemiche della linea e alleate della ciccia. Provare per credere! https://www.facebook.com/cookare/


2. La cura del dettaglio, il rispetto della stagionalità e dei prodotti a chilometro zero, quando si può, sono tipici di Giulia Carolina, che con più di seimila follower all’attivo, non sbaglia una ricetta vegan e “senza”, come lei stessa racconta. I suoi pezzi sembrano essere usciti dal ricettario di un professionista, ma chi può dire che lei non lo sia? Senza rinunciare all’ironia e alla condivisione di un pizzico di sé, la food blogger di https://www.facebook.com/unavegetarianaincucina/

oltre a invitanti ricette, regala anche delle immagini dei suoi piatti degni di una mostra fotografica culinaria.

3. Con Roberta, invece, vi portiamo nella “Casa della Loca”, dove chi ama l’attività fisica può trovare la giusta soluzione culinaria post allenamento. La Chef di “Cheffacciamo a cena”, nonostante sia chiamata per lavoro a rispettare fedelmente la tradizione romana, nel suo tempo libero diventa la regina del fit e dona gioia ai palati degli sportivi che non vogliono rinunciare a un dessert o a un dolce. Ecco perché i suoi pancake dai mille gusti riscuotono tanto successo, al pari dell’Apple Acai Cake, delle Fit Ciambelline castagne e cacao, dell’Avena Cake al cacao e mandarino e al Fit Bounty Cupcake. Da non perdere! https://www.facebook.com/casadellaloca/


4. E poi c’è Fran, la creatività fatta persona. Nel suo blog vegano si può trovare l’idea che non ti aspettavi e che può lasciare a bocca aperta e a palato felice chiunque sia il destinatario dell’esperimento culinario ben riuscito che lei offre. Burro, senza burro, di zucca alla cannella, chips di patate dolci e barbabietola al forno, ciambella all’acqua e arancia sono solo alcuni dei piatti veg che la blogger del food e della bellezza propone. https://www.facebook.com/beautyfoodblog/

Burro di zucca con cannella

5. Per concludere, una super vegana che fa del suo blog la piattaforma per eccellenza attraverso cui tutti possono apprendere non soltanto gli aspetti che riguardano il food ma anche altre caratteristiche che riguardano questa realtà a tutela della natura e degli animali. Si chiama Ale ed è amata da quanti la seguono su Golosità Vegane e nelle altre attività collaterali con cui promuove la cucina vegan. https://www.facebook.com/Golosit%C3%A0-Vegane-243186699061913/