martedì, Maggio 24, 2022
Home Senza categoria Checco Dello Scapicollo Insieme a M.I.O. (Movimento Imprese Ospitalità aderente a Federturismo...

Checco Dello Scapicollo Insieme a M.I.O. (Movimento Imprese Ospitalità aderente a Federturismo Confindustria)

Dopo la Protesta sul lungomare Caracciolo dei ristoratori Campani oggi arriva l’appello di quelli romani:
Noi diamo ricordi e gioie, con ogni singolo evento curato abbiamo regalato un’emozione: fidanzamenti, compleanni, lauree, battesimi, matrimoni, pensionamenti, centenari. Abbiamo fatto ogni tipo di festa – ha dichiarato Testa, proprietario dello storico ristorante romano Checco Dello Scapicollo, in esclusiva ad Occhio Che – ci hanno elogiato e contestato e a volte ci hanno fatto sentire i primi ristoranti del mondo. Ma nel bene o nel male siamo stati responsabili delle nostre attività e quando abbiamo sbagliato abbiamo pagato sulla nostra pelle e non siamo mai stati accusati di essere la rovina dell’Italia. Non solo i ristoratori, tutti gli imprenditori, i liberi professionisti e le partite iva saranno con noi mercoledì. Volevo ringraziare Paolo Bianchini, Roberta Pepi, Roberto Stagnetta perché con loro MIO ITALIA (Movimento Imprese Ospitalità aderente a Federturismo Confindustria) sta lavorando da Marzo per unire tutte le associazioni, questa manifestazione è finalmente il frutto del nostro lavoro è stata pensata da tutti noi e per tutti, e tutti aderiranno, senza sigla politica

L’appuntamento sarà Mercoledì 23 Dicembre 2020 ore 10:00 Piazza San Silvestro, Roma. Aderiranno alla manifestazione rappresentanze delle opposizioni e gli organizzatori sperano di poter avere anche un confronto aperto con la maggioranza

 

Serena Basciani
Serena Bascianihttp://www.serenabasciani.it
Appassionata di Letteratura, critica letteraria e affascinata da tutti i Mass media a partire dalla smemoranda passando per la tv e arrivando ai social network. Giornalista. Content Editor e Consulente in Comunicazione per piccole e grandi aziende e per i liberi professionisti che vogliono investire nel lavoro di Personal Branding. Per 15 anni ufficio stampa di Annalisa Minetti ed al suo fianco in tutte le imprese sportive e musicali come Sanremo 2005, le paralimpiadi di Londra e la maratona di New York, Tale e Quale Show e Ora o Mai Più (trasmissioni di punta della prima serata Raiuno). Il lavoro in cui c’è tutta la sua anima è il libro di medicina narrativa, Prendersi Cura di Sè con le Parole di Simona Amorese, curato per Edizioni Gribaudo. Oggi al timone di Occhio Che come Direttore Editoriale e di altri portali tematici. Nel 2012, quando era Direttore del mensile Vivessere, è stata premiata come Direttore Responsabile più giovane in Italia dal circolo della stampa di Milano. Oggi studia e si aggiorna continuamente per applicare la passione della scrittura al mondo digitale.
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI