Privacy Policy
domenica, Maggio 16, 2021
Home News Primo Maggio 2021: Landini Avvisa il Governo " Se Non Ci Ascoltate...

Primo Maggio 2021: Landini Avvisa il Governo ” Se Non Ci Ascoltate Ci Mobiliteremo”

Il Segretario Generale della CIGL ha preso parola dalle acciaierie AST di Terni, pochi minuti fa:
Vorrei dedicare il Primo Maggio a due persone: prima di tutto ad Antonio un dirigente della CGIL, un rider, che purtroppo è venuto a mancare. Oggi anche per i rider siamo riusciti ad ottenere finalmente un contratto nazionale del lavoro. Siamo riusciti ad ottenere un contratto nazionale anche grazie sua battaglia. E diciamolo forte: i contratti nazionali, devono essere validi per legge, non basta solo il salario minimo deve essere applicato tutto: ferie, permessi, malattia, tfr . 
La seconda dedica è per tutti coloro che hanno perso il lavoro, a tutti loro il messaggio che deve arrivare è che il Primo Maggio e i sindacati esistono perché sono in grado di sostenere tutti, questo vorrei che arrivasse. Il lavoro deve essere dignitoso e deve permettere a chi lo fa di vivere dignitosamente e partecipare alla vita del paese – Prosegue Landini poi sul tema dei vaccini e dei licenziamenti – Vaccinare e non licenziare deve essere il monito del paese perché è grazie al lavoro delle persone che possiamo ragionare oggi sulla ripartenza, il lavoro manuale è quello più sfruttato e meno pagato. Non può essere che i lavoratori con tutto quello che hanno fatto in questo anno di pandemia  tenendo in piedi il paese, ricevano in regalo domani il licenziamento. Giugno, Luglio e Agosto devono essere i mesi per vaccinare i lavoratori. incentiviamo i contratti di espansione, la dove ci sono lavoratori che possono andare in pensione ci siano giovani che possono cominciare a lavorare.
Questo è quello che dobbiamo fare, stiamo dicendo al governo di fare questo. C’è troppa precarietà, vogliamo un sistema universale di tutele per tutti.
Lo stiamo dicendo al governo e alle imprese, la prossima settimana il Governo Draghi ci ha fatto sapere che ci incontrerà. Sappia che se non porteremo a casa questi risultati ci mobiliteremo, io credo però che non dobbiamo perdere tempo in mobilitazione ma nel mettere a frutto le nostre intelligenze.

La conclusione dell’intervento del segretario generale CIGL è dedicata al Recovery Fund: Ci sono 190 progetti presentati, vogliamo sapere quanti posti di lavoro ci sono per giovani, donne, per il sud, in questi 190 progetti.
Bisogna creare forza lavoro. Faccio un esempio: gli autobus elettrici che dobbiamo rinnovare, li acquistiamo in Cina, o creiamo forza lavoro in Italia. Ci sono temi che sono anni che non vengono affrontati, ci sono le riforme da fare, c’è bisogno di una riforma fiscale.
Poi la riforma della pubblica amministrazione: cominciare a inserire dei giovani, attuare un processo di formazione e poi parlare di semplificazione. Negli anni non siamo mai stati capaci di spendere neanche tutti i soldi che l’Europa ci dava. Oggi è il momento di cambiare, lo diciamo subito al governo: dobbiamo incentivare la legalità, chi lavora nel tempo giusto e con la qualità che serve.

Ad aprire questa Prima Parte della Festa dei Lavoratori era stato Pier Paolo Bombardieri, segretario generale UIL, che ha preso parola dalla sede Amazon di Passo Corese.
” Questi cancelli oggi sono chiusi perché sapevano che saremmo stati qui, per questo oggi è stato riconosciuto un giorno di festa ai lavoratori di Amazon” Bomardieri ha poi ricordato i nomi dei lavoratori che hanno perso la possibilità di un contratto in questo lungo anno, e che sono a casa. Ha ricordato anche Luca, rider, che il 25 Aprile ha perso il lavoro, e che oggi è stato reintegrato, per essersi rifiutato di consegnare un bigliettino che inneggiava al Duce perché, ricorda Bombardieri, “L’Italia è Antifascista”.

IL segretario CISL, Luigi Sbarra, all’Ospedale Dei Castelli tuona “vogliamo essere coinvolti”.
Prima di collegarsi per il suo discorso aveva incontrato gli operatori sanitari, simbolo di questo lungo anno di Covid

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI