martedì, Maggio 24, 2022
Home Tendenze Al Pigneto torna l’energia di Emanuele Urso - The King of Swing

Al Pigneto torna l’energia di Emanuele Urso – The King of Swing

Sabato 27 novembre 2021, ore 20.00

Presso Ellington Club, in Via Anassimandro, 15 – Zona Pigneto, Roma 

ELLINGTON CLUB
presenta:

EMANUELE URSO ORCHESTRA

Al Pigneto torna l’energia di Emanuele UrsoThe King of Swing

Sabato 27 novembre 2021 dalle ore 20.00, il suggestivo Ellington Club al Pigneto apre il palco per uno dei suoi più grandi e talentuosi amici artisti: Emanuele Urso – The King of Swing, pronto a riempire di buona musica il club dedicato a Duke Ellington e a tutti gli amanti di questo genere immortale. Emanuele Urso Orchestra è un concerto che travalica i decenni a tempo di swing e non lascia spazio ad altro, se non all’irrefrenabile voglia di lasciarsi trascinare indietro nel tempo. Otto musicisti (clarinetto, voce, tromba, sassofono tenore, pianoforte, contrabbasso e batteria), regalano al pubblico una serata dal grande impatto sonoro ed unica nel suo genere.

Emanuele Urso torna al Pigneto e lo fa con un repertorio ben preciso: quello dell’era d’oro dello Swing e delle grandi orchestre bianche (siamo negli Stati Uniti degli anni’40). Il riferimento diretto è al Dixieland Jazz del 1930 e al Boogie Woogie del 1950. È Urso stesso a curare gli arrangiamenti, portati in scena con una qualità altissima, diretti da un clarinettista sopraffino e dalla dichiarata fama di eccelso batterista. Sono gli stessi media nel tempo, ad affibbiargli la definizione di “The King of Swing”; un vero e proprio Re del genere, che differenzia la sua orchestra da tutte le altre simili esperienze. La prima parte dello show è dedicata al clarinetto, con Urso concentrato a dar valore al nobile strumento a fiato. Nella seconda parte invece, irrompe il ritmo della batteria e tutta la veemenza dei tamburi, con cui Emanuele costruisce uno spettacolo unico ed imperdibile, farcito di energici numeri acrobatici, virtuosismi e dal forte impatto sonoro che travolge letteralmente il pubblico, per un appuntamento a cui non rinunciare per niente al mondo.

Ma sono in tanti i protagonisti della scena musicale vintage d’Italia a darsi il cambio sullo stage pignetino, come il talentuoso Vincenzo Fesi e The Mama’Sway, oppure Greg e la sua The Frigidaires, passando per il sassofonista Red Pellini e i djset di Gentleman Thief, per finire ai live di brani semi-sconosciuti degli Sticky Bones.

Tra musiche immortali e rivisitazioni originali, non mancherà nemmeno il burlesque a far da cornice, marchio di fabbrica della coppia di gestori-artisti Alessandro Casella e Vera Dragone, alla guida del club che ospiterà durante i concerti, le burlesque performer Giuditta Sin, Dixie Ramone, Candy Rose, Sophie D’ishtar e il boylesquer Gonzalo Mirabella.

L’ingresso al locale è libero con Green Pass o Tampone Negativo eseguito nelle ultime 48 ore.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI