domenica, Agosto 14, 2022
Home TV & Spettacolo Come Un Gatto In Tangenziale - Ritorno a Coccia di Morto a...

Come Un Gatto In Tangenziale – Ritorno a Coccia di Morto a Natale su Sky

Come Un Gatto in Tangenziale, Ritorno a Coccia di Morto

il secondo capitolo della commedia campione d’incassi

diretta da Riccardo Milani

con Paola Cortellesi e Antonio Albanese

una produzione Wildside, società del gruppo FREMANTLE e VISION DISTRIBUTION

in collaborazione con Sky e Amazon Prime Video

Sabato 25 dicembre alle 21.15 in prima visione su Sky Cinema Uno,

in streaming su Now e disponibile on demand

Come un gatto in Tangenziale torna dopo il grande successo al cinema, arriva il giorno di Natale su Sky Cinema Uno alle 21.15, in streaming su NOW e disponibile on demand, Come un Gatto in Tangenziale – Ritorno a Coccia di Morto, il secondo capitolo della commedia campione d’incassi, già premiata con il Biglietto d’oro nel 2018 e ora nuovamente vincitrice del Biglietto d’oro 2021 come film italiano tra più visti della stagione cinematografica 2020-2021, premio assegnato dall’ANEC nell’ambito della 44 edizione delle Giornate Professionali di Cinema di Sorrento. Il regista Riccardo Milani, gli sceneggiatori Furio Andreotti e Giulia Calenda, i protagonisti Paola Cortellesi, Antonio Albanese, Sarah Felberbaum, Claudio Amendola, Sonia Bergamasco e Luca Argentero sono inoltre stati premiati a Sorrento con la Chiave d’oro 2021.

Il film è diretto da Riccardo Milani e scritto da Furio Andreotti, Giulia Calenda, Paola Cortellesi e Riccardo Milani, con protagonisti Paola Cortellesi e Antonio Albanese, nei ruoli di Monica e Giovanni, due anime molto diverse del nostro Paese che tornano a scontrarsi e incontrarsi, ma questa volta, forse, la loro storia d’amore non è più così impossibile.

Nel cast Sonia Bergamasco è ancora una volta Luce, la prima moglie di Giovanni, sofisticata e snob che diventerà inaspettatamente in qualche modo complice di Monica. Claudio Amendola è il coloratissimo e tatuatissimo Sergio, l’ex marito di Monica che entra ed esce regolarmente dalla galera. Tornano in azione anche la star della tv Franca Leosini nel ruolo di se stessa e le gemelle Alessandra e Valentina Giudicessanella parte delle due sorelle di Monica, affette da “shopping compulsivo”. Si uniscono al cast Sarah Felberbaum nel ruolo della nuova compagna di Giovanni, una manager in carriera, e Luca Argentero nei panni di don Davide, un sacerdote che fa bene il suo mestiere e proprio per questo viene preso di mira dai suoi stessi parrocchiani.

 

SINOSSI

Tre anni dopo. Mentre Alessio e Agnese si rincontrano in un pub di Londra, a Roma Monica finisce in carcere per colpa delle gemelle che nascondevano merce rubata nei fusti dell’olio di “Pizza e Samosa”, e chiama Giovanni (Antonio Albanese) in cerca di aiuto. Il nostro “pensatore”, ora legato alla giovane e rampante Camilla (Sarah Felberbaum), è impegnato in un progetto di recupero di uno spazio in periferia. Per far uscire Monica di prigione, Giovanni riesce a far commutare la detenzione con un lavoro nella parrocchia di San Basilio guidata da Don Davide (Luca Argentero), tanto bello quanto pio. È così che le vite di Monica e Giovanni si intrecciano nuovamente ma questa volta, pur con le solite differenze del caso e i mille guai in cui si cacceranno, tra i due sembra nascere una vera storia d’amore. Intenzionati a rivelare al mondo la loro relazione, organizzano un pranzo a Coccia di Morto con tutta la famiglia,

Serena Basciani
Serena Bascianihttp://www.serenabasciani.it
Appassionata di Letteratura, critica letteraria e affascinata da tutti i Mass media a partire dalla smemoranda passando per la tv e arrivando ai social network. Giornalista. Content Editor e Consulente in Comunicazione per piccole e grandi aziende e per i liberi professionisti che vogliono investire nel lavoro di Personal Branding. Per 15 anni ufficio stampa di Annalisa Minetti ed al suo fianco in tutte le imprese sportive e musicali come Sanremo 2005, le paralimpiadi di Londra e la maratona di New York, Tale e Quale Show e Ora o Mai Più (trasmissioni di punta della prima serata Raiuno). Il lavoro in cui c’è tutta la sua anima è il libro di medicina narrativa, Prendersi Cura di Sè con le Parole di Simona Amorese, curato per Edizioni Gribaudo. Oggi al timone di Occhio Che come Direttore Editoriale e di altri portali tematici. Nel 2012, quando era Direttore del mensile Vivessere, è stata premiata come Direttore Responsabile più giovane in Italia dal circolo della stampa di Milano. Oggi studia e si aggiorna continuamente per applicare la passione della scrittura al mondo digitale.
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI