domenica, Agosto 14, 2022
Home In primo piano Nato Articolo 5 : Jens Stoltenberg, il segretario generale della Nato, ha...

Nato Articolo 5 : Jens Stoltenberg, il segretario generale della Nato, ha invocato l’Articolo 5

Nato Articolo 5: Jens Stoltenberg, il segretario generale della Nato, ha invocato l’Articolo 5

La Guerra tra Russia e Ucraina sta sconvolgendo gli equilibri nel Mondo.

Ieri Jens Stoltenberg, il segretario generale della Nato, annunciando l’attivazione dei piani di difesa dell’Alleanza, ha citato gli articoli 4 e 5 del Patto Atlantico che regola gli l’alleanza tra gli Stati della Nato.

“Ci stiamo preparando all’evenienza di attacchi informatici agli Stati Nato per impedire che ciò comporti rischi. Gli attacchi informatici a Paesi alleati possono tecnicamente innescare l’articolo 5 dei trattati, siamo concentrati sul rafforzamento contro di essi per evitare una crisi a riguardo. Il Consiglio ha inoltre accolto la richiesta di Bulgaria, Repubblica Ceca, Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Romania e Slovacchia di tenere consultazioni urgenti ai sensi dell’articolo 4 del trattato di Washington

Che cosa Dice l’Articolo 5 del Patto Atlantico, finora invocato una volta sola, dagli Stati Uniti, dopo l’11 Settembre

Secondo l’articolo 5 del Patto Atlantico che ha dato origine alla Nato prevedete che un attacco armato contro una o più delle parti in Europa o nell’America settentrionale sarà considerato come un attacco diretto contro tutte le parti, e di conseguenza convengono che se un tale attacco si producesse, ciascuna di esse, nell’esercizio del diritto di legittima difesa, individuale o collettiva, riconosciuto dall’ari. 51 dello Statuto delle Nazioni Unite, assisterà la parte o le parti così attaccate intraprendendo immediatamente, individualmente e di concerto con le altre parti, l’azione che giudicherà necessaria, ivi compreso l’uso della forza armata, per ristabilire e mantenere la sicurezza nella regione dell’Atlantico settentrionale. Ogni attacco armato di questo genere e tutte le misure prese in conseguenza di esso saranno immediatamente portate a conoscenza del Consiglio di Sicurezza. Queste misure termineranno allorché il Consiglio di Sicurezza avrà preso le misure necessarie per ristabilire e mantenere la pace e la sicurezza internazionali

Diversi stati membri tra cui Bulgaria, Repubblica Ceca, Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Romania e Slovacchia si sono invece appellati dell’articolo 4.

Secondo l’articolo 4 Le parti si consulteranno ogni volta che, nell’opinione di una di esse, l’integrità territoriale, l’indipendenza politica o la sicurezza di una delle parti fosse minacciata

Di fatto l’allarme della Nato è partito nel momento in cui il colosso statunitense Nvidia, il più grande produttore statunitense di microchip è stato colpito  da un attacco informatico che, scrive la società, “ha completamente compromesso parte dei sistemi interni” per un paio di giorni.
La compromissione dei sistemi sarebbe avvenuta in concomitanza con gli ultimi attacchi informatici all’Ucraina. A darne notizia è il quotidiano britannico Telegraph.

Gli attacchi informatici possono attivare l’articolo 5 ed è a questo che ha fatto quindi riferimento Jens Stoltenberg

Serena Basciani
Serena Bascianihttp://www.serenabasciani.it
Appassionata di Letteratura, critica letteraria e affascinata da tutti i Mass media a partire dalla smemoranda passando per la tv e arrivando ai social network. Giornalista. Content Editor e Consulente in Comunicazione per piccole e grandi aziende e per i liberi professionisti che vogliono investire nel lavoro di Personal Branding. Per 15 anni ufficio stampa di Annalisa Minetti ed al suo fianco in tutte le imprese sportive e musicali come Sanremo 2005, le paralimpiadi di Londra e la maratona di New York, Tale e Quale Show e Ora o Mai Più (trasmissioni di punta della prima serata Raiuno). Il lavoro in cui c’è tutta la sua anima è il libro di medicina narrativa, Prendersi Cura di Sè con le Parole di Simona Amorese, curato per Edizioni Gribaudo. Oggi al timone di Occhio Che come Direttore Editoriale e di altri portali tematici. Nel 2012, quando era Direttore del mensile Vivessere, è stata premiata come Direttore Responsabile più giovane in Italia dal circolo della stampa di Milano. Oggi studia e si aggiorna continuamente per applicare la passione della scrittura al mondo digitale.
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI