giovedì, Ottobre 6, 2022
Home Occhio a dove mangi Una serie TV sul Food ma con ironia, parola di Stefano Cocco

Una serie TV sul Food ma con ironia, parola di Stefano Cocco

Francesco Arienzo, Leonardo Bocci, Paolo Camilli, Matteo Cirillo, Riccardo Cotumaccio, Andrea Dianetti, Ludovica Di Donato, Angela Favella, Liliana Fiorelli, Francesco Marioni, Angelica Massera, Fabrizio Nardi, Stella Pecollo, Nicole Rossi, Massimiliano Vado, Elisa Visari, formano il cast artistico di “Uomo delle Stelle”, ultimo lavoro di Alessandro Guida (già regista di “Maschile Singolare”), che andrà in onda da lunedì 7 marzo 2022 su SkyUno e NowTV.

Massimiliano Vado, Ludovica Di Donato, Riccardo Cotumaccio e Francesco Arienzo, tra gli ospiti di Uomo delle Stelle
Massimiliano Vado, Ludovica Di Donato, Riccardo Cotumaccio e Francesco Arienzo, tra gli ospiti di Uomo delle Stelle

Dieci puntate nel segno dell’ironia e del buon cibo

Dieci puntate della durata di 10 minuti, in cui Stefano Coccol’Uomo delle Stelle – regala al pubblico tips & tricks sul mondo dell’enogastronomia. Cocco metterà a disposizione della sua brigata e dei suoi improbabili clienti tutta l’esperienza che ha acquisito nel settore, realizzando abbinamenti perfetti che rendono speciale una cena. Gli stessi abbinamenti – a volte azzardati o semplicissimi – si trasformeranno in consigli di vita, tramutandosi in situazioni esilaranti, escogitate dalla sceneggiatura di Nicola Conversa, Rebecca Gatti, Simonetta Greco, Alessandra Martellini, Giacomo Spaconi, Silvia Vitale e lo stesso Alessandro Guida.

Uomo delle Stelle, la serie comedy dedicata al Food
Uomo delle Stelle, la serie comedy dedicata al Food

Per il regista Alessandro Guida, la serie è un sogno che si realizza

«Stefano Cocco mi ha contattato per propormi una serie comedy sul mondo della ristorazione. Quello che per lui era un desiderio per me era in realtà un sogno. Se ci pensate passiamo la metà del nostro tempo libero a tavola, con amici, partner, colleghi di lavoro… eppure non esiste in TV una serie che racconta questi momenti» – dichiara il regista e, aggiunge – «Ci sono programmi dove si sfidano chef, ristoranti, dove si spiegano ricette… ma il mondo della ristorazione non è stato mai raccontato in chiave ironica. Anzi, forse c’è stata troppa reverenza; a volte trattiamo gli chef come dei Premi Nobel quando in fondo, spesso quello che vogliamo a tavola, prima ancora di mangiare bene, è ridere e stare in compagnia», conclude Guida.

Dalla serie "Uomo delle Stelle"
Dalla serie “Uomo delle Stelle”

Stefano Cocco, da chef ad attore e arbitro del gioco

La serie è un viaggio ironico all’interno di un mondo che spesso non vuole o non può essere divertente. L’alta cucina infatti richiede un certo rigore, specialmente quella stellata. Ma il sogno di Cocco diviene reale grazie a Guida, con la serie che esplora il genere in chiave leggera. Stefano Cocco, imprenditore ed editore, indosserà così anche i panni di attore per le dieci puntate realizzate grazie a Sky Brand Solutions, dipartimento Sky Media. Parola d’ordine “divertimento”, con la complicità dei tanti ospiti, dalla TV ai beniamini del web (come Giulio Corso, Fabrizio Colica, Federica De Benedittis e Ruben Mulet Porena), che godranno della sapienza culinaria di Cocco.

Stefano Cocco, protagonista della serie in onda su SkyUno e Now TV
Stefano Cocco, protagonista della serie in onda su SkyUno e Now TV

Dieci storie che raccontano con sagacia il mondo del Food

«Nella ristorazione le stelle sono importanti, ma a tavola amo ridere di gusto. Con So Wine So Food Uomo delle Stelle, racconteremo il ristorante più divertente della TV. Da sempre la buona cucina fa godere e ora farà anche ridere di gusto. In questa serie ci sarà ilarità, con tips divertenti sul mondo del food» – afferma lo Chef – «10 storie da 10 minuti che affrontano in modo sagace situazioni impreviste che si verificano in un ristorante, giocando con passioni e ossessioni che tutti abbiamo per cibo e vino. Mi trasformerò in un arbitro pronto a dirigere con ironia e fermezza situazioni complesse, con umorismo e un cast formidabile», conclude Stefano Cocco.

 

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI