martedì, Maggio 24, 2022
Home Tieni D'Occhio Get Far Fargetta torna a Roma ospite del Room 26

Get Far Fargetta torna a Roma ospite del Room 26

Il fine settimana di metà marzo porta al Room 26 dei grandi ritorni, come quello di Get Far Fargetta, special guest del Forever Young, il party del venerdì sera dallo spirito anni ’90. Il weekend parte giovedì 10 marzo con la festa a tinte black meglio nota come Milkshake. Si prosegue venerdì 11 marzo con Fabio Angeli, resident della serata che darà il benvenuto al super ospite Get Far Fargetta. Si chiude con il sabato house, nella notte di sabato 12 marzo, quando in console salirà l’ospite Idriss D, accolto dal resident Miki Stentella.

Al Room 26 torna Fargetta
Al Room 26 torna Fargetta

Con Get Far Fargetta il divertimento è assicurato

Storico dj del Deejay Time, programma cult-dance di Radio DEEJAY che ha spopolato fino a qualche anno fa, collezionando record di ascolti. Tra le sue più importanti produzioni si ricordano Music, Music is Moving, Your Love, Midnight, tutti brani che hanno raggiunto le vette più importanti delle charts mondiali, mentre con il progetto Tamperer ft. Maya “Feel It”, ha raggiunto il numero uno della classifica di vendita nel Regno Unito, numero uno in tutta Europa e numero quattro nella club chart USA, vendendo oltre due milioni di copie. Noto al pubblico con lo pseudonimo Get Far, Mario Fargetta produce nel 2006 la hit Shining Star, interpretata da Sagi Rei. In breve il brano entra nelle radio di tutta Europa e scala le classifiche raggiungendo posizioni altissime in Francia, Belgio, Olanda, Italia, ottenendo grande airplay su BBC 1 Radio 1.

Get Far Fargetta ospite del Room 26
Get Far Fargetta ospite del Room 26

Il pezzo resta due mesi nella Hot-Dance Airplay di Billboard, divenendo uno dei brani più suonati nell’estate 2007 in tutto il mondo. Sempre nel 2006 Fargetta è premiato con il Leone D’Oro alla carriera, per musica e radio. Nel 2008 sempre insieme a Sagi Rei, pubblica “All I Need” e nello stesso anno ritira il Premio Saint-Vincent per la sua professionalità e innovazione nel panorama radiofonico, premio seguito dal Grolle D’Oro come miglior DJ. Il 2009 è l’anno di “The Radio” cantato da H-Boogie, regina del soul inglese. Con questo pezzo raggiunge il primo posto della Hot-Dance Airplay della rivista Billboard e continua a scalare classifiche raggiungendo primi posti in tutto il mondo.

Fabio Angeli, dj resident del Room 26
Fabio Angeli, dj resident del Room 26

Nel 2010 esce “Free”, nuova produzione interpretata da Vaanya Diva e il cui video supera in brevissimo i due milioni e mezzo di visualizzazioni su YouTube. Nel 2011 pubblica “The Champions Of The World” e nel 2012 è ospite di Gigi D’Alessio a Sanremo, con cui portano in gara per la prima volta la dance-music con cui remixano il brano Respirare, cantata da D’Alessio e Loredana Bertè.

Get Far Fargetta, imperatore della console
Get Far Fargetta, imperatore della console

La passione per la radio non lo molla e nei primi giorni di Aprile 2012 lancia su iTunes il nuovo podcast gratuito dal titolo “We Are Massive Radio Show”. A Febbraio 2013 nasce la Get Over Records di cui “If I Ever” è la prima uscita. Continuano le collaborazioni e le proposte per nuovi importanti progetti, tra cui anche la crescente etichetta Get Deep Records. Nel 2015 torna a Radio Deejay al fianco di Albertino nel programma “Albertino Everyday” e il sabato con la storica “Deejay Parade”. E’ sempre in giro per l’Italia e per il mondo con i suoi set carichi di entusiasmo, esibendo sempre il meglio del panorama musicale mondiale.

Idriss D ospite del sabato al Room 26
Idriss D ospite del sabato al Room 26

Il sabato notte con Idriss D

 Circondato dalla musica sin dalla prima infanzia. Suo nonno, Zerouala El Aarbi, era un grande musicista in Algeria, così come i suoi zii, artisti molto prolifici. La famiglia si incontravano ogni venerdì a casa della nonna per suonare insieme la tipica musica chaabi, simbolo della tradizione marocchina. Qualche tempo dopo Idriss si innamorò del Funk, della Disco e di tutti i tipi di Black Music grazie al programma radiofonico che ascoltava e registrava ogni sera, ed anche grazie alla grande influenza del suo amico Nadir, un dj di Constantine. All’inizio degli anni ’90 ha scoperto la scena dei club di Algeri e soprattutto Adel e Chafik, i due djs vere e proprie icone in tutto il Nord Africa, grazie ai loro mixtape che giravano per tutti i paesi del Maghreb. Ed è stato Chafik a chiedere a Idriss di suonare per la prima volta, dopo il suo set al club Rai Hamidou.

Idriss D torna al Room 26
Idriss D torna al Room 26

Dopo essersi trasferito in Italia ha lavorato in una grande compagnia di assicurazioni, per poter sostenere la sua passione per la musica. Dopo 3 anni, Idriss ha aperto il suo negozio di dischi e ha iniziato ad organizzare piccole feste a Mantova, dove si è rapidamente affermato tra i nuovi talenti della scena clubbing grazie alle sue capacità di mixaggio, al suo stile unico ed alle sue vibrazioni ipnotiche. La sua bravura e la sua perseveranza lo hanno portato a raccoogliere ampi consensi nelle discoteche e a suonare in alcuni dei locali più rinomati, come Echoes, Cocoricò, Red Zone, Angels of Love e Mafia Club. È tuttora dj resident al Cocoricò di Riccione, uno dei club più grandi e frequentati della scena europea e, la sua etichetta nominata Memento, ospita una festa settimanale nel prezioso locale Macarena di Barcellona.

La pista del Room 26
La pista del Room 26

Il suo impressionante tour lo ha portato in club come Tresor, Watergate e KaterBlau a Berlino, Club 4 ed El Row a Barcellona, Rex a Parigi, Norsdstern a Basilea, Amnesia a Milano, Privilege  di Ibiza. La popolarità di Idriss D come artista è cresciuta quando ha fondato la dbArtists, un’agenzia focalizzata sull’implemento della vita notturna italiana e della cultura delle feste, con la prenotazione di talenti internazionali e nazionali. La sua agenzia è diventata presto un partner esclusivo per Minus, Clonk e Freak N Chic. Successivamente ha iniziato a rappresentare dj come Cadenza e Luciano. Al di là del suo fitto programma da dj, Idriss è riuscito a costruirsi in 12 anni una forte reputazione internazionale per la sua etichetta Memento, spingendo artisti come Carl Craig, Luciano, Ten Walls e The Analog Cops e pubblicando musica di molti produttori underground di talento, come Lino Pugliese, Acirne e molti altri.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI