domenica, Agosto 14, 2022
Home In primo piano Omicron 5: 3 Milioni di Positivi in Italia

Omicron 5: 3 Milioni di Positivi in Italia

1 milione di casi covid notificati, ma per gli esperti potrebbero essere oltre 3 milioni i cittadini italiani colpiti dalla variante Omicron 5 di Coronavirus.
Non si tratta di una variante con alto tasso di mortalità ma il numero di contagi non accenna a scendere.

Il Tasso di Positività è Salito al 27%

Dopo l’aggiornamento quotidiano di Domenica 3 Luglio, il tasso di positività è salito dal 26 al 27,4%. Si tratta di un numero di contagi che fa tornare le percentuali sulle stime della scorsa primavera, quando comunque erano in vigore ancora tutte le misure restrittive. Tra le regioni a fare registrare il più alto incremento di contagiati è la Campania con il 10.078 positivi. Seguita dal Lazio e dalla Lombardia, rispettivamente con 8.673 e 8.542 positivi.

Solo la Spagnola fu così Diffusa in Estate

Solo la spagnola è stata così forte in estate prima di Omicron 5, che con il passare del tempo diventa sempre più contagiosa tanto da essere diventato praticamente impossibile tracciarla con una approssimazione buona. Secondo gli esperti dovremmo tenere duro ancora fino a metà luglio, quando si potrebbe iniziare ad uscire dalla morsa dei contagi.

covid omicron

Varianti Autunnali, la Preoccupazione dei Medici

L’estate 2022 sarà ricordata per il caldo record, gli incendi e per la diffusione esponenziale del virus più contagioso di sempre. Ma che autunno ci aspetterà?
Virologi ed esperti non si sbilanciano su quale potrebbe essere lo scenario a cui assisteremo con la ripresa delle scuole e del lavoro. Difficile pensare che potremo tornare a vedere i ragazzi rientrare sui banchi di scuola a Settembre senza mascherine. Sicuramente questa estate caratterizzata dal diffondersi senza precedenza del covid avrà le sue ripercussioni su un ritorno alla normalità diverso da quello che pensavamo.

Tamponi Rapidi e Fai Da te Sono Far West

test rapido covid

Test rapidi, tamponi fai da te eseguiti a casa, positivi che non si denunciano e non osservano quarantena. Secondo quanto dichiarato ad AdnKronos da Andrea Crisanti, direttore del Dipartimento di medicina molecolare dell’università di Padova, siamo un un Far West della sanità pubblica, che non ci sta aiutando ad affrontare questa ondata terribile di Covid.
Anche i medici che sono in prima linea nelle unità di terapia intensiva denunciano un aggravarsi delle condizioni dei pazienti colpiti da Omicron 5 e raccomandano al senso di responsabilità dei cittadini, anche in vacanza, ora che i contagi non si stanno fermando.

I paesi più colpiti da Omicron 5

Spagna, Grecia e Portogallo. Sono questi i paesi europei in cui l’Omicron 5 sta volando a ritmi sfrenati. Anche la Francia è sulla lista nera dei vacanzieri, che stanno iniziando a disdire le loro prenotazioni per paura di tornare con l’Omicron 5 come souvenir dell’estate. In Spagna i ricoveri in una sola settimana sono passati da 8.205 a 10.249.

Picco di contagi in Francia + 67% e oltre 130.000 contagiati in un giorno

Ancora più impressionante il salto mortale in avanti della Francia che va a +67% con un picco di 133.346 casi in un solo giorno. In Portogallo sono fermi i contagi invece, ma sta salendo il numero dei morti.

picco contagi francia

Vaccino Obbligatorio per Over 70

Ora il governo è costretto a tornare sull’argomento dell’obbligatorietà dei vaccini. Con buona pace dei NoVax si torna sul tema della campagna vaccinale, sopratutto per gli over 70, anche considerando che in Italia al momento 1 su 3 ha effettuato la quarta dose. L’appello del Ministro Speranza è rivolto sopratutto ad anziani e soggetti fragili, affinché continuino il ciclo vaccinale e possano tentare di gestire una variante, l’Omicron 5, che non è così blanda come si poteva pensare: tornano le polmoniti, i casi in terapia intensiva e i preoccupanti strascichi di un particolare decorso del long covid.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI