Se a casa Ferragni si respirava aria natalizia già dal 25 ottobre con il primo scatto davanti all’albero della famiglia al completo, oggi è ufficialmente arrivato il tanto atteso giorno di Natale. 

Curiosità di tutti è sapere cosa troverà sotto l’albero il piccolo Leo e mentre Chiara dà un bacio a Fedez nei panni di Babbo Natale, scatto che fa impazzire tutti i loro fan, arrivano numerose le critiche sui social sull’albero di Natale della coppia più famosa del web.

Le palline sono diverse ogni anno; ma cosa ci fanno con quelle dell’anno precedente? Buttano tutti gli addobbi? 

Sono consapevole che anche tu hai lo stesso albero e le stesse palline da circa dieci anni e ti piace talmente tanto che vai a rivedere ogni anno le foto degli addobbi dell’anno precedente per rifarli uguali, ma per gli influencer non è così, il compito di ogni influencer che si faccia rispettare è sorprendere ed essere originale. Sicuramente alcuni di loro ci sono riusciti alla grande!

L’albero della Ferragni ha come parole d’ordine luci, colori ed esagerazione, con cervi bianchi, pacchi regalo luminosi, trenini e schiaccianoci, ma quello che stilista sfoggia sul suo profilo Instagram non è da meno. Grandi sfere dei colori rosso e oro , strumenti musicali fanno da addobbi , due soldatini di grandezza naturale che proteggono l’albero e tanti pacchetti con il marchio Franchi.

Anche Alessandro Borghese mostra fiero sui social il suo albero di Natale, mentre lo chef Carlo Cracco ne propone una variante alternativa… una mousse di panettone, cremoso cioccolato bianco e scaglie di cioccolato fondente.

Ma vi svelo un segreto, il Natale 2020 ha un nuovo trend, l’albero a noleggio. Ebbene sì , perché perdere tempo ad addobbare la casa stile regno di ghiaccio di Elsa quando qualcun’altro può farlo per te?  Ed è così che molti influencer italiani con sempre meno tempo ma con l’ obiettivo di eccedere e senza nessuna voglia di montare con precisione l’albero e di rimettere poi tutto apposto per l’Epifania, hanno deciso di chiamare in aiuto degli elfi umani.

Proprio così, è questo il vero segreto della Ferragni, dell’ influencer Giulia Valentina o della fashion blogger Giulia Gaudino. 

Dei piccoli elfi entrano nelle loro case muniti di palline, luci e quant’altro e addobbano le loro case a regola d’arte silenziosamente senza che loro possano notare la loro presenza… fighissimo!

Ma la vera domanda è, se fare l’albero era una delle cose più belle del Natale e lo è tutt’ora per quasi tutte le mamme e i papà che vogliono condividere questo momento magico con i loro figli, che ricordo avrà il piccolo Leo del Natale? Forse tanti regali e tanti elfi al servizio pronti a rendere la casa nella Milano City in una piccola Lapponia ma nessun disegno appeso e nessun ricordo di un albero addobbato insieme alla mamma e il papà .

di Alessia Dominici