Aggressione a Genova: Coppia ferita a colpi di machete, indagini in corso

Aggressione A Genova Coppia F Aggressione A Genova Coppia F
Aggressione a Genova: Coppia ferita a colpi di machete, indagini in corso - Occhioche.it

Ultimo aggiornamento il 10 Giugno 2024 by Luisa Pizzardi

Una serata tranquilla a San Colombano Certenoli, una piccola frazione di Genova, si è trasformata in un incubo per Angelo Imporzani, 65 anni, e la sua compagna Karin Dupres, 62 anni. La coppia è stata vittima di un’aggressione brutale nella loro mansarda, che li ha lasciati entrambi ricoverati in rianimazione al Policlinico San Martino con prognosi riservata.

Indagini in corso: sospettata rapina cruenta o vendetta privata

‘aggressione, avvenuta nella tarda serata di ieri, ha lasciato la comunità locale sotto shock. carabinieri, incaricati delle indagini, hanno iniziato a raccogliere prove dalla scena del crimine e dalle registrazioni della videosorveglianza comunale. Al momento, le autorità sospettano che l’attacco possa essere stato motivato da una rapina cruenta o da una vendetta privata.

La scena del crimine ha rivelato dettagli agghiaccianti. due coniugi sono stati trovati nella loro mansarda, accanto alla carcassa del loro cane, probabilmente ucciso con la stessa arma utilizzata contro di loro. ‘unico oggetto rubato dall’abitazione è stata la Fiat 500 di proprietà di Imporzani, probabilmente utilizzata dagli aggressori per facilitare la loro fuga.

Un’ulteriore scoperta inquietante è stata fatta dai carabinieri durante le perquisizioni: un grosso sacco nero contenente della pellicola e alcune tracce che suggeriscono che la coppia sia stata osservata e seguita per diversi giorni prima dell’attacco. Questa scoperta ha sollevato preoccupazioni sulla possibilità che l’aggressione fosse premeditata e non un semplice atto di violenza casuale.

Le indagini sono ancora in corso e le autorità stanno lavorando instancabilmente per identificare e catturare i responsabili di questo atto brutale. La comunità di San Colombano Certenoli rimane in attesa di giustizia, mentre la coppia continua a lottare per la propria vita in ospedale.

Un atto di violenza efferata: comunità in attesa di giustizia

‘aggressione subita da Angelo Imporzani e Karin Dupres ha scosso profondamente la comunità di San Colombano Certenoli. ‘efferatezza dell’attacco, che ha lasciato la coppia in condizioni critiche e il loro amato animale domestico ucciso, ha sollevato interrogativi e paure tra i residenti.

Mentre le indagini continuano, le autorità stanno esplorando tutte le possibili piste. La scoperta del sacco nero contenente della pellicola e le tracce che suggeriscono che la coppia sia stata osservata e seguita per diversi giorni, ha aggiunto un ulteriore livello di inquietudine a questo caso.

La comunità locale è rimasta scioccata e addolorata da questo atto di violenza. Mentre Imporzani e Dupres lottano per la loro vita in ospedale, i residenti di San Colombano Certenoli si stringono in attesa di giustizia. Le autorità sono determinate a identificare e catturare i responsabili di questo atto brutale e a garantire che vengano perseguiti per i loro crimini.

‘aggressione a San Colombano Certenoli ha portato alla luce le paure e le preoccupazioni di una comunità tranquilla, scossa da un atto di violenza efferata. Mentre le indagini continuano, la speranza è che i responsabili vengano presto assicurati alla giustizia e che la comunità possa trovare pace e sicurezza.