Amici 23: Interrogazione da incubo – Gli allievi sorprendono con una reazione inaspettata

Amici 23: Interrogazione a sorpresa mette alla prova i cantanti

Durante il daytime di Amici 23, la maestra Lorella Cuccarini ha sorpreso gli allievi chiamandoli in studio per un’interrogazione a tappeto. La vista della cattedra ha spaventato i ragazzi, consapevoli di rischiare di essere messi alla prova sulle competenze teoriche. La scuola di Amici, infatti, offre l’opportunità di sviluppare le conoscenze musicali, oltre ad essere una vetrina per le future star. Tuttavia, spesso i ragazzi sono concentrati sulla produzione dei loro inediti e sulla loro diffusione radiofonica. La maestra ha avvertito gli allievi che devono prendere sul serio gli insegnamenti o affrontare provvedimenti severi.

Amici 23: L’interrogazione di Lorella Cuccarini mette tutti in difficoltà

Solo due talenti sono riusciti a superare l’esame di teoria musicale. Lorella e il maestro di canto hanno posto diverse domande agli allievi, iniziando con la definizione delle note delle varie scale e proseguendo con un esame di solfeggio più complesso. La maggior parte dei ragazzi è rimasta senza parole, tranne Stella, che ha studiato al conservatorio, e Mida. Tuttavia, una volta tornati nella saletta, sembra che gli allievi non abbiano compreso la gravità della situazione e abbiano continuato a ridere della loro figuraccia. La Cuccarini ha deciso di assegnare loro dei voti, che scopriranno nei prossimi giorni.

Amici 23: Gli allievi saltano le lezioni con il maestro

La delusione della maestra è stata evidente nei confronti dei suoi allievi, non tanto per la mancanza di studio, ma per il loro atteggiamento poco rispettoso verso gli insegnanti che dedicano tempo ed energia a spiegare loro la teoria musicale. “Questa è una scuola a 360 gradi”, ha affermato, “Dovete prendere sul serio anche lo studio della teoria, altrimenti il maestro non può andare avanti con il programma”. Questa interrogazione potrebbe avere conseguenze per alcuni di loro: ad esempio, Sarah era già stata convocata dalla prof. La ragazza è stata giudicata troppo chiusa e incapace di trasmettere emozioni durante il canto. In sostanza, sembra che i ragazzi debbano mettersi in riga o rischieranno l’eliminazione.