Chiara Ferragni e Fabio Maria Damato si separano professionalmente: Un nuovo capitolo per l’impero digitale dell’influencer

Chiara Ferragni E Fabio Maria Chiara Ferragni E Fabio Maria
Chiara Ferragni e Fabio Maria Damato si separano professionalmente: Un nuovo capitolo per l'impero digitale dell'influencer - Occhioche.it

Ultimo aggiornamento il 13 Giugno 2024 by Francesca Monti

‘imprenditrice digitale Chiara Ferragni e il suo manager di lunga data, Fabio Maria Damato, hanno ufficialmente concluso la loro collaborazione professionale. Questa decisione, annunciata dalle società di Ferragni, Fenice e TBS Crew, segna l’inizio di un nuovo percorso per l’influencer italiana più seguita al mondo.

La fine di un sodalizio professionale: Chiara Ferragni e Fabio Maria Damato si separano

Un comunicato ufficiale sancisce la fine della collaborazione

Dopo mesi di voci e speculazioni, è arrivata l’ufficialità: Fabio Maria Damato, da anni al fianco di Chiara Ferragni come manager e consigliere, non farà più parte del team dell’influencer. La notizia è stata resa nota dalle società Fenice e TBS Crew, che in un comunicato hanno annunciato che Damato cesserà di ricoprire il ruolo di direttore generale e consigliere in entrambe le aziende a partire dal 16 giugno 2024.

La decisione, secondo quanto riportato nel comunicato, sarebbe parte di un più ampio percorso di rinnovamento aziendale. Tuttavia, non sono stati forniti dettagli sulle ragioni specifiche che hanno portato alla separazione tra Ferragni e Damato, che in passato era stato definito dalla stessa influencer come “il mio braccio destro, sinistro, tutto; mi aiuta in qualsiasi attività lavorativa”.

rapporti “complicati” tra Ferragni e Damato

Negli ultimi mesi, i rapporti tra Chiara Ferragni e Fabio Maria Damato sono stati descritti come “complicati”. La tensione sarebbe iniziata con il caso Pandoro, che ha visto entrambi indagati dalla Procura di Milano per truffa aggravata. La situazione si sarebbe ulteriormente deteriorata quando Damato avrebbe richiesto una maxi liquidazione. A peggiorare il quadro, i pessimi rapporti tra Damato e l’ex marito di Ferragni, Fedez.

Un nuovo inizio per Chiara Ferragni: La ricerca di una rinascita dopo il caso Balocco

Il coinvolgimento di Marina Di Guardo nel coordinamento delle attività

‘allontanamento di Fabio Maria Damato rappresenta l’ultimo tassello, in ordine di tempo, del tentativo da parte di Chiara Ferragni di risollevarsi dopo il caso Balocco. In questo contesto, l’influencer ha deciso di affidare a sua madre, Marina Di Guardo, il coordinamento delle attività. Questa scelta potrebbe rappresentare un ritorno alle origini per Ferragni, che in passato ha sempre sottolineato l’importanza della sua famiglia nel suo percorso professionale.

La sfida di rilanciare l’impero digitale di Ferragni

La separazione da Fabio Maria Damato segna per Chiara Ferragni l’inizio di un nuovo capitolo nella sua carriera di imprenditrice digitale. ‘influencer dovrà ora affrontare la sfida di rilanciare il suo impero digitale, che negli ultimi mesi ha subito diversi colpi. Tuttavia, la determinazione e la resilienza che hanno sempre contraddistinto Ferragni lasciano presagire che l’influencer sarà in grado di superare anche questa sfida.

La decisione di separarsi professionalmente da Damato potrebbe rappresentare per Ferragni l’opportunità di rinnovare la sua immagine e il suo business, adattandoli alle nuove esigenze del mercato digitale. In un mondo in continua evoluzione come quello dei social media, la capacità di sapersi rinnovare è fondamentale per mantenere il successo. E Chiara Ferragni sembra pronta a dimostrare, ancora una volta, di saper cogliere questa opportunità.