L’ultima puntata del Gf vip ha aperto lo scontro tra Samantha De Grenet e Antonella Elia, opinionista del programma. Antonella Elia infatti è entrata nella glass room per parlare con la “vippona” Samantha De Grenet per farle notare i suoi atteggiamenti duri e aggressivi all’interno della casa. 

Probabilmente questo era stato pensato come uno scontro divertente che accendesse la polemica e un po’ di rivalità femminile, forse però la Elia non ha scelto le parole giuste facendosi prendere dalla rabbia: “Sei un po’ ingrassata ultimamente, stai cedendo al peso dell’età “ ,“ borgatara ripulita male”, “ti strapperei quei capelli orrendi”, “strega”. 

Le parole dell’opinionista hanno toccato molto Samantha de Grenet, “ho fatto la signora ma ci sono rimasta male”, “ha strumentalizzato una cosa che per me è stata una valanga”. La Elia sapeva che l’aumento di gonfiore della De Grenet è dovuto alla cura di un tumore al seno? “Non c’entrava niente. Io mi auguro che lei non sappia” dice la De Grenet. Forse questo era un tasto che la Elia non doveva toccare.

La lite tra Antonella Elia e Samantha de Grenet scatena i social e li divide. “Antonella è stata asfaltata”, “Samantha una gran signora”, “fortuna che era dalla parte delle donne” . Questi sono i commenti sui social del pubblico del programma che accusano la Elia di aver veramente esagerato e di meritare l’uscita dal #gf. 

Molti sono invece i commenti degli spettatori che si rivedono nel comportamento e nelle parole utilizzate dalla Elia:“Questa sono io quando litigo con le mie amiche:” , “io quando mi rivolgo a chi non tollero:”, “Antonella Elia come stile di vita”. 

Ma il confronto tra le due sembra non essere finito, compare infatti su Instagram una foto della opinionista in compagnia di un influencer con qualche conto in sospeso con Samantha De Grenet.

Antonella Elia è tornata alla carica, “alleandosi” con l’influencer più amata dai giovani, Carima, che ha chiesto un confronto con la De Grenet. Verrà accontentata da Signorini? Cosa succederà nella puntata di oggi?

di Alessia Dominici