Kevin Spacey – Dietro la maschera: la docuserie che svela le ombre della star di Hollywood

Kevin Spacey Dietro La Masch Kevin Spacey Dietro La Masch
Kevin Spacey - Dietro la maschera: la docuserie che svela le ombre della star di Hollywood - Occhioche.it

Ultimo aggiornamento il 14 Giugno 2024 by Francesca Monti

La docuserie “Kevin Spacey – Dietro la maschera”, dedicata ai presunti casi di molestie e abusi che hanno coinvolto l’attore, approderà sulla piattaforma di streaming discovery+ il 14 giugno, dopo essere stata distribuita da Channel 4 nel Regno Unito.

La carriera dell’iconico Frank Underwood di “House of Cards” è stata travolta dalle accuse di molestie sessuali nel 2017, quando l’attore Anthony Rapp ha rivelato di essere stato vittima di Spacey all’età di soli 14 anni, nel 1986. Nonostante Spacey abbia ammesso di essere gay e si sia scusato per i suoi comportamenti passati, la sua carriera è stata irrimediabilmente compromessa. Nel pieno del movimento Me Too, tutti hanno preso le distanze da lui e “House of Cards” è giunta al termine senza il suo protagonista. Sono emerse altre accuse, ma Spacey è sempre stato assolto o perché i testimoni non si sono presentati o perché giudicato non colpevole.

“Kevin Spacey – Dietro la maschera”: le testimonianze raccolte nella docuserie

La docuserie in due puntate “Kevin Spacey – Dietro la maschera”, prodotta e diretta da Katherine Haywood, presenta testimonianze di alcuni attori e dipendenti dell’industria cinematografica inglese e statunitense, nonché del fratello maggiore di Spacey, Randall Fowler, offrendo uno sguardo sulla loro turbolenta infanzia.

Nel corso della narrazione, emergono le scioccanti testimonianze di dieci uomini, alcune risalenti al 1981, che delineano il profilo di un predatore sfacciato. Giovani attori dell’Old Vic Theatre di Londra, comparse dei set più famosi di Hollywood e ex Marines che l’attore pluripremiato ha incontrato nel corso della sua vita, raccontano gli atteggiamenti di Spacey.

La docuserie evidenzia anche le pericolose dinamiche di potere all’interno dell’industria dell’intrattenimento, che hanno permesso che le storie di questi uomini e l’impatto che hanno avuto sulle loro vite rimanessero inascoltate per molto tempo. Secondo The Guardian, la docuserie sottolinea chiaramente come gli squilibri di potere e i pregiudizi del contesto storico in cui viviamo possano portare ad abusi. Più volte, infatti, gli accusatori sottolineano il disagio provato negli anni nel parlare apertamente delle molestie subite, intimoriti dalla fama dell’attore.

“Kevin Spacey – Dietro la maschera” è una docuserie che si propone di fare luce sulle accuse che hanno travolto la carriera di Kevin Spacey, attraverso testimonianze dirette e approfondimenti sulle dinamiche di potere all’interno dell’industria dell’intrattenimento. Un racconto che mette in evidenza le ombre di uno dei volti più noti di Hollywood e le conseguenze che le accuse di molestie e abusi hanno avuto sulla sua carriera e sulla vita delle presunte vittime. Una storia che, oltre a svelare i retroscena delle accuse, pone l’attenzione sui meccanismi che hanno permesso a queste storie di rimanere inascoltate per tanto tempo e sull’importanza di dare voce alle vittime di abusi di potere.