La lotta di Céline Dion contro la Sindrome della persona rigida: una storia di coraggio e determinazione

La Lotta Di Celine Dion Contro La Lotta Di Celine Dion Contro
La lotta di Céline Dion contro la Sindrome della persona rigida: una storia di coraggio e determinazione - Occhioche.it

Ultimo aggiornamento il 13 Giugno 2024 by Luisa Pizzardi

La cantante canadese Céline Dion si apre e condivide la sua battaglia contro la Sindrome della persona rigida, una patologia neurologica rara e progressiva che colpisce il sistema nervoso centrale causando spasmi e dolore acuto ai muscoli. Nonostante la diagnosi nel 2022 e la mancanza di una cura, la cantante giura che tornerà sul palco, a qualunque costo.

“Céline Dion: il viaggio verso la diagnosi e la lotta contro la Sindrome della persona rigida”

La storia di Céline Dion con la Sindrome della persona rigida inizia all’inizio degli anni 2000, quando i primi sintomi della malattia cominciarono a manifestarsi. All’epoca, i medici le consigliarono di assumere Valium per rilassare i muscoli. La cantante iniziò con due milligrammi al giorno, ma la dose aumentò gradualmente fino a raggiungere i 90 milligrammi, una quantità potenzialmente fatale. “Avrei potuto morire nel sonno”, ammette la cantante in un’intervista a People. “Ho imparato, attraverso i miei sbagli”.

“Céline Dion: la terapia e la speranza per il futuro”

La Sindrome della persona rigida è una malattia difficile da diagnosticare e spesso viene confusa con il Parkinson o la sclerosi multipla. Dopo aver sofferto per anni senza sapere cosa avesse, Céline Dion ha finalmente ricevuto la diagnosi nel 2022. Da allora, ha iniziato un rigoroso regime di trattamento che include una combinazione di medicinali, immunoterapia e terapia vocale abbinata a fisioterapia cinque volte alla settimana. “Questa cura è come un lavoro full time”, spiega la dottoressa Amanda Piquet, che segue la cantante. “Non abbiamo ancora una cura per questa sindrome, ma ho avuto pazienti che sono migliorati molto. Céline è estremamente motivata e determinata e credo ci sia speranza per tutti i malati”.

“Céline Dion: il desiderio di tornare sul palco”

Nonostante le sfide che la malattia le pone davanti, Céline Dion è determinata a tornare a esibirsi. ‘ultima volta che si è esibita è stato nel marzo 2020, ma adesso dice di essere pronta a tornare sul palco, anche se dovrà strisciare o esprimersi a gesti. “Tornerò sul palco a tutti i costi”, ha detto risoluta in un’intervista a Nbc. Per il momento, la vedremo su Prime Video, dove il 25 giugno uscirà in tutto il mondo il documentario ” am: Céline Dion “.

“Céline Dion: la lotta contro la Sindrome della persona rigida e la voglia di sensibilizzare”

“Céline Dion: la speranza per il futuro e l’ispirazione per i malati di Sindrome della persona rigida”

La storia di Céline Dion è una storia di coraggio, determinazione e speranza. Nonostante le sfide che la malattia le pone davanti, la cantante continua a lottare e a sperare in un futuro migliore. La sua storia è un’ispirazione per tutti coloro che convivono con la Sindrome della persona rigida e un promemoria che, nonostante le difficoltà, c’è sempre speranza.