Milei a Roma: Il famoso economista si trasforma in turista al Colosseo

Milei a Roma: Il famoso economista si trasforma in turista al Colosseo - avvisatore.it

Il presidente argentino Javier Milei visita Roma prima dell’agenda ufficiale

Il presidente argentino Javier Milei si trova attualmente a Roma per una visita ufficiale che inizierà domani con la partecipazione alla cerimonia di canonizzazione della beata argentina conosciuta come ‘Mamà Antula’ al Vaticano. Prima di iniziare la sua agenda ufficiale, Milei ha deciso di approfittare del suo giorno libero per visitare alcune delle bellezze della città eterna.

Una visita notturna al Colosseo e una tappa alla Basilica di San Pietro in Vincoli

Durante la sua visita, il presidente argentino è stato accompagnato dalla sua sorella Karina, che ricopre il ruolo di segretaria generale della Presidenza. I due hanno iniziato la loro esplorazione notturna visitando il Colosseo, uno dei simboli più iconici di Roma. Un post sui social media ha immortalato il momento, mostrando Milei e Karina di fronte all’imponente struttura illuminata.

Successivamente, la coppia si è diretta verso la Basilica di San Pietro in Vincoli, dove hanno ammirato il famoso Mosè di Michelangelo. Un altro post sui social media ha catturato questo momento, mostrando il presidente argentino e sua sorella di fronte alla maestosa scultura.

Un cambio di programma dell’alloggio per il presidente argentino

Inizialmente, il presidente Milei e sua sorella Karina avevano pianificato di alloggiare nella residenza dell’ambasciata argentina a Santa Maria Maggiore, seguendo le orme di Eva Peron nel 1947. Tuttavia, all’ultimo momento, hanno deciso di cambiare i loro piani e di pernottare in un hotel nel centro di Roma.

La visita di Milei a Roma è un momento significativo per il presidente argentino e per il suo paese. La partecipazione alla cerimonia di canonizzazione e le visite ai luoghi storici della città eterna mostrano l’importanza che Milei attribuisce alla cultura e alla storia. La sua presenza a Roma rappresenta anche un’opportunità per rafforzare i legami tra l’Argentina e l’Italia.

Come ha affermato il presidente Milei: “Sono onorato di essere qui a Roma e di poter partecipare a eventi così significativi. La cultura e la storia sono elementi fondamentali per il progresso di una nazione, e sono felice di poter rappresentare l’Argentina in questa occasione”.

La visita ufficiale di Milei a Roma promette di essere un momento importante per il presidente argentino e per il suo paese. La partecipazione alla cerimonia di canonizzazione e le visite ai luoghi storici della città eterna mostrano l’impegno di Milei per la cultura e la storia. La sua presenza a Roma rappresenta anche un’opportunità per rafforzare i legami tra l’Argentina e l’Italia.