Nino Formicola presenta “La cucina dei single”: il nuovo format culinario con il tocco comico

Nino Formicola Presenta 22La Cu

Nino Formicola presenta "La cucina dei single": il nuovo format culinario con il tocco comico - Occhioche.it

Nino Formicola, ex componente del celebre duo comico Zuzzurro & Gaspare e vincitore de L’Isola dei Famosi 2018, debutta con un programma tutto nuovo intitolato “La cucina dei single”. Questa nuova trasmissione, guidata dall’esperto cabarettista, mescola abilmente argomenti culinari contraddistinti da qualità, semplicità e rapidità di preparazione. Il programma, realizzato in collaborazione con la casa di produzione Open Eyes Film e Zeye Group per il marketing a tutto tondo, sarà trasmesso online attraverso i principali canali digitali.

Le ricette esclusive di Nino Formicola: una prima stagione ricca di sorprese

La prima stagione di “La cucina dei single” sarà composta da ben 48 episodi, ciascuno della durata di circa 10 minuti, che offriranno agli spettatori la possibilità di imparare a cucinare piatti deliziosi e accattivanti seguendo i consigli e i segreti dello stesso Nino Formicola. Ogni episodio sarà arricchito da aneddoti, storie e battute che renderanno l’esperienza unica e apprezzabile anche in formato podcast su Spotify. Gli spettatori potranno seguire il programma sui principali social media come Facebook, Instagram, TikTok e sul sito web ufficiale www.lacucinadeinsingle.com, dove troveranno anteprime, dietro le quinte esclusive, sondaggi e molto altro. Inoltre, è in programma il lancio di un canale WhatsApp dedicato al programma.

Il futuro di “La cucina dei single”: tra web, radio e possibili sviluppi televisivi

Paolo Carucci, CEO di Zeye Group, ha espresso entusiasmo per il progetto, sottolineando l’importanza della presenza artistica di Nino Formicola e la sua competenza culinaria. L’idea di trasmettere il programma attraverso il web è stata la scelta più immediata, ma si prospettano anche sviluppi futuri che potrebbero portare il format in ambiti più tradizionali come la televisione. Diverse emittenti radiofoniche sono già pronte ad accogliere il programma per darne voce in un formato “on air”, promettendo così un viaggio incredibile per tutti coloro coinvolti nel progetto.