Ragazzo di Quarto ferito: petardo raccolto da terra esplode tra le mani

Ragazzo Di Quarto Ferito Peta

Ragazzo di Quarto ferito: petardo raccolto da terra esplode tra le mani - avvisatore.it

Ferito a Quarto durante i festeggiamenti con i botti

Un giovane di 18 anni è rimasto ferito a Quarto, in provincia di Napoli, durante i festeggiamenti con i botti. Il ragazzo è stato accompagnato dalla madre all’ospedale Pellegrini, dove è stato ricoverato. Secondo una prima ricostruzione, il giovane avrebbe raccolto un petardo inesploso da terra e, nel tentativo di riaccenderlo, gli sarebbe esploso tra le mani. Nonostante la ferita alla mano sinistra, con distacco della prima falange del dito mignolo, il giovane non è in pericolo di vita.

Un avvertimento sul pericolo dei botti inesplosi

Questo incidente a Quarto ci ricorda il pericolo dei botti inesplosi durante i festeggiamenti. È importante fare attenzione e non raccogliere o tentare di riaccendere i fuochi d’artificio che non si sono esplosi. Questi oggetti possono essere estremamente pericolosi e causare gravi lesioni, come nel caso del giovane ferito. È fondamentale seguire le norme di sicurezza e affidarsi solo a professionisti qualificati per lo spettacolo pirotecnico.

La necessità di una maggiore consapevolezza

Questo incidente ci invita a riflettere sulla necessità di una maggiore consapevolezza riguardo all’uso dei botti e dei fuochi d’artificio. Le festività natalizie sono un momento di gioia e celebrazione, ma dobbiamo sempre tenere presente i rischi che possono derivare da un uso irresponsabile di questi dispositivi. È importante educare le persone, soprattutto i giovani, sulle corrette pratiche di utilizzo e sulle precauzioni da adottare per evitare incidenti. Solo così potremo garantire la sicurezza di tutti durante i festeggiamenti.

Ricordiamoci sempre che la sicurezza viene prima di tutto e che è meglio lasciare gli spettacoli pirotecnici nelle mani di professionisti qualificati.