Rocio Muñoz Morales ricorda il padre: Toffanin crolla

Rocio Munoz Morales Ricorda Il

Rocio Muñoz Morales ricorda il padre: Toffanin crolla - avvisatore.it

Verissimo: ospiti sorpresa e intervista emozionante a Rocio Muñoz Morales

Sabato 10 febbraio, la puntata di Verissimo è stata ricca di sorprese. Silvia Toffanin ha accolto nel suo salotto diversi ospiti, tra cui Anouchka Delon, la figlia di Alain Delon, Matilde Brandi insieme alle figlie Aurora e Sofia, e gli attori Ibrahim Çelikkol e Ilayda Çevik per la parentesi Terra Amara. Ma la vera protagonista della giornata è stata Rocio Muñoz Morales, che è tornata nel programma di Canale 5 per rilasciare una lunga intervista.

Durante l’intervista, Rocio ha parlato a cuore aperto della perdita del padre, Manuel Muñoz Morales, scomparso lo scorso giugno dopo una terribile malattia. Ha raccontato come la sua famiglia stia affrontando questa nuova fase della vita senza il pilastro su cui tutti si appoggiavano. Rocio ha descritto il vuoto che la morte del padre ha lasciato nella sua vita e in quella della madre, ma ha sottolineato la forza e la fede che li sta aiutando a superare questo momento difficile:

“Pensavamo ce la facesse. Mia madre ha sofferto tantissimo, hanno vissuto 52 anni di amore immenso. Per lei il vuoto è grande. Lo è anche per me, gigante. Però lei è forte, è molto credente e tutti noi abbiamo deciso di farlo vivere ancora. Io mi vesto con i suoi vestiti, un po’ non mi rassegno al fatto che lui se ne sia andato. È con me.”

Rocio ha poi raccontato il momento in cui ha appreso della scomparsa del padre, un racconto così toccante da commuovere anche Silvia Toffanin. L’attrice ha spiegato di essere stata sul set quando suo padre si è aggravato e di essere corsa da lui. Ha avuto il coraggio di abbracciarlo e di stare accanto a lui negli ultimi quaranta minuti di vita. Un gesto che non avrebbe mai immaginato di poter compiere:

“Io ero su un set, mio papà si è aggravato e sono dovuta partire in fretta. Ho avuto il coraggio di abbracciarlo e di respirare con lui gli ultimi quaranta minuti di vita. Non avrei mai immaginato di poter trovare il coraggio.”

Durante l’intervista, Rocio ha anche voluto ringraziare suo marito, Raoul Bova, per essere stato al suo fianco durante questo terribile periodo. Ha sottolineato che l’attore, che ha perso entrambi i genitori, è stato un grande sostegno per lei:

“Ho affianco a me un uomo meraviglioso. Quando io mi confrontavo con lui durante la malattia di mio padre, lui è stato tanto generoso con me. Mio padre e Raoul si volevano tantissimo bene, andavano molto d’accordo. Quindi è stato grande nel modo in cui mi è stato vicino.”

Infine, Silvia Toffanin ha voluto cambiare argomento e parlare della meravigliosa famiglia che Rocio e Raoul hanno creato insieme. Le due figlie della coppia, Luna e Alma, hanno fatto una sorpresa alla mamma mandando un commovente videomessaggio pieno di amore. Dopo dieci anni insieme, Raoul e Rocio sono ancora più innamorati che mai e la loro storia d’amore sembra procedere alla grande.

Copyright © 2023 Occhioche.it | Tutti i diritti riservati. Giornale Online di Notizie di KTP.agency | Email: info@ktp.agency | Questo blog non è una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 | CoverNews by AF themes.