Tom Hanks a Che tempo che fa: alla ricerca di nuovi stimoli

Tom Hanks a Che tempo che fa: alla ricerca di nuovi stimoli - avvisatore.it

Tom Hanks a Che tempo che fa: le parole dell’attore

Durante la puntata dell’11 febbraio 2024 di Che tempo che fa, Fabio Fazio ha ospitato Tom Hanks, noto attore, produttore e regista, che ha recentemente fatto il suo debutto nel mondo della letteratura con il romanzo “Nascita di un capolavoro del cinema”. Questo nuovo successo internazionale segue la sua raccolta di racconti del 2017, intitolata “Tipi non comuni”. Durante la trasmissione, Hanks si è collegato da Los Angeles per parlare del suo nuovo capolavoro letterario.

Una carriera straordinaria

Tom Hanks è un attore di grande talento che ha una carriera che dura da oltre 40 anni. Ha ricevuto due premi Oscar come Miglior Attore Protagonista, nel 1994 per il film “Philadelphia” e nel 1995 per “Forrest Gump”. Quest’ultimo celebra quest’anno il suo trentesimo anniversario. Nel corso degli anni, Hanks ha ricevuto anche cinque Golden Globe, due Screen Actors Guild Award, sette Emmy e un Orso d’argento al Festival di Berlino. Durante l’intervista a Che tempo che fa, Hanks ha riflettuto sul suo passato e sui premi Oscar che ha vinto, ma ha anche espresso il desiderio di guardare al futuro: “Non voglio vivere solo di ricordi, è importante andare avanti. L’Oscar è un premio meraviglioso, ma è stato 30 anni fa. Voglio trovare nuove sfide, voglio capire cosa posso fare ora”.

Il futuro degli Oscar e la ricerca della verità nella recitazione

Parlando dei prossimi Oscar, di cui è membro dell’Academy, Hanks ha mostrato interesse per i film indipendenti, citando opere come “Anatomy of a fall”, “Past Lives” e “The teachers’ lounge” proveniente dalla Germania, definendoli straordinari. Ha sottolineato che ogni anno emergono film che lasciano il segno, mentre altri vengono ignorati, rendendo incerto il loro futuro. Tuttavia, Hanks ha previsto che fra dieci anni ci saranno pochi film di oggi che saranno ricordati come dei classici. Infine, Hanks ha parlato dell’importanza della ricerca della verità nella recitazione, sottolineando quanto sia fondamentale rappresentare la realtà con sincerità: “La verità è ciò che cerchiamo come attori. Dobbiamo essere onesti con noi stessi e con il pubblico. Questo è ciò che rende una performance autentica e coinvolgente”.

Con queste parole, Tom Hanks ha condiviso la sua esperienza e la sua visione del mondo del cinema e della recitazione. Il suo impegno costante nel cercare nuove sfide e nel rappresentare la realtà con sincerità è ciò che lo ha reso uno degli attori più amati e rispettati di Hollywood. Non vediamo l’ora di scoprire quali saranno i prossimi progetti di questo straordinario artista.