Tragico incidente stradale dopo il concerto di Ultimo: muore Vincenzo De Nittis, ferita la compagna Sara

Tragico Incidente Stradale Dop Tragico Incidente Stradale Dop
Tragico incidente stradale dopo il concerto di Ultimo: muore Vincenzo De Nittis, ferita la compagna Sara - Occhioche.it

Ultimo aggiornamento il 13 Giugno 2024 by Francesca Monti

Una coppia di innamorati vittima di un incidente stradale mentre tornava a casa dopo aver assistito al concerto del loro idolo Ultimo allo stadio Maradona di Napoli.

Contesto:
Vincenzo De Nittis, un uomo di 35 anni, e la sua compagna Sara, di 34, avevano viaggiato per ben 300 chilometri per assistere al concerto del loro idolo musicale, Ultimo, allo stadio Maradona di Napoli. Dopo una serata magica, trascorsa ad ascoltare le canzoni che avevano fatto da colonna sonora al loro amore, la coppia aveva deciso di trascorrere la notte nel capoluogo campano. Ma la mattina seguente, mentre tornavano a casa in moto, la loro vita è cambiata per sempre.

Prima parte: Il concerto di Ultimo e la tragica fine del viaggio

Vincenzo e Sara erano grandi fan di Ultimo, il cantante italiano che negli ultimi anni ha conquistato il cuore di milioni di persone con le sue canzoni d’amore. Per questo motivo, avevano deciso di percorrere centinaia di chilometri per assistere al suo concerto a Napoli. Dopo una notte trascorsa in città, la coppia si è messa in viaggio di ritorno verso la loro casa in Puglia.

Ma mentre percorrevano la strada provinciale 38 che collega Apricena a San Nazario, nel Foggiano, la loro moto si è scontrata con un’auto. ‘impatto è stato violentissimo e, purtroppo, Vincenzo non ce l’ha fatta. È morto sul colpo, lasciando la sua compagna Sara ferita e sola.

Sara è stata immediatamente trasportata in elisoccorso al Policlinico Riuniti di Foggia, dove è stata sottoposta a un intervento chirurgico. La donna, che era diventata madre da pochi mesi, lotta ora tra la vita e la morte, mentre i familiari e gli amici piangono la scomparsa di Vincenzo.

Seconda parte: Il cordoglio della comunità e l’appello per Ultimo

La notizia della tragica morte di Vincenzo De Nittis ha scosso profondamente la comunità di Peschici, il comune in cui abitavano i due innamorati. Il sindaco ha indetto il lutto cittadino, rilasciando un comunicato in cui esprime la sua vicinanza alla famiglia di Vincenzo e Sara.

“La nostra comunità è profondamente scossa da questa perdita improvvisa e dolorosa”, ha dichiarato il primo cittadino. “In questo momento di grande dolore, i nostri pensieri e le nostre preghiere sono rivolti alla famiglia, agli amici e a tutta la comunità. Esprimiamo la nostra più sentita vicinanza e sostegno”.

Nel frattempo, sui social network sta circolando un appello per chiedere al cantante Ultimo di dedicare un pensiero a Vincenzo e Sara durante il suo prossimo concerto. “Vi prego di dedicare due minuti della vostra vita a leggere questa storia e diffondere quanto più possibile questo video in modo da farlo arrivare direttamente ad Ultimo“, scrive una ragazza in un video su TikTok. *”Ci stringiamo fortemente alle famiglie di Vincenzo e Sara in questo momento così delicato”.

La morte di Vincenzo De Nittis e il ferimento di Sara sono una tragedia immane, che ha spezzato due vite giovani e piene di promesse. Ma il loro amore per la musica di Ultimo e la loro voglia di vivere insieme resteranno per sempre nei cuori di chi li ha conosciuti e amati.