“Un anno di tormenti e vendetta: il difficile percorso di Kemal Soydere in Endless Love”

22Un Anno Di Tormenti E Vendett 22Un Anno Di Tormenti E Vendett
"Un anno di tormenti e vendetta: il difficile percorso di Kemal Soydere in Endless Love" - Occhioche.it

Ultimo aggiornamento il 13 Giugno 2024 by Francesca Monti

La vita di Kemal Soydere, interpretato da Burak Özçivit, nella serie turca Endless Love si fa sempre più complicata. Dopo aver sparato ad Emir Kozcuoğlu, interpretato da Kaan Urgancıoğlu, il protagonista sarà costretto a trascorrere un anno in prigione, un’esperienza che lo cambierà profondamente e che lo porterà a desiderare vendetta.

“Un anno di sofferenza in prigione”

Come già anticipato, la seconda stagione di Endless Love riprenderà circa un anno dopo il finale della prima. In questo lasso di tempo, Kemal subirà varie vessazioni, in particolare da parte di un poliziotto pagato da Emir per farlo soffrire. Il funzionario di polizia non esiterà ad accusare Kemal di averlo picchiato, in modo da poterlo rinchiudere in una cella di sicurezza, isolandolo dal resto dei detenuti. Tra questi, spiccherà la figura di Ayhan Kandarli, interpretato da Kerem Alışık. Una volta scarcerato, Kemal sarà determinato a vendicarsi di tutti coloro che gli hanno reso la vita difficile, compreso il poliziotto.

“La vendetta di Kemal”

Con l’aiuto di Zehir, interpretato da Uğur Aslan, che gli sarà stato sempre accanto durante il suo anno di prigione, Kemal inizierà la sua vendetta proprio contro il poliziotto. Una mattina, attirerà l’uomo all’interno di un taxi e lo porterà in un luogo isolato, dove avrà riprodotto una cella simile a quella in cui è stato rinchiuso. Nonostante le suppliche del poliziotto, Kemal non si lascerà prendere dai rimorsi e gli farà presente che starà lì lo stesso tempo che lui ha trascorso isolato in carcere. Metterà uno dei suoi uomini a sorvegliare la cella, anticipando al povero malcapitato che è soltanto il primo tassello della sua vendetta contro Emir.

“Nihan chiede aiuto a Kemal, ma…”

Contemporaneamente a questo evento, Emir rapirà la piccola Deniz, la figlia che Nihan, interpretata da Neslihan Atagul, ha avuto da Kemal. Disperata, Nihan penserà di chiedere aiuto proprio a Kemal, ignara del fatto che sia lui il padre della bambina. Tuttavia, quando si ritroverà davanti a lui, Kemal avrà un atteggiamento freddo e distaccato, concentrato com’è sulla sua vendetta. Cercherà di introdurre un avvocato spia all’interno dell’azienda di Emir, ma questo piano sembrerà fallire, visto che Emir e suo padre Galip, interpretato da Burak Sergen, assumeranno una certa Zehra Tozkan, interpretata da Ece Mudessiroğlu. Questa assunzione farà storcere il naso a Zehir, ma per quale motivo?

“La determinazione di Kemal”

Kemal sarà determinato a portare avanti la sua vendetta, nonostante le difficoltà e gli ostacoli che incontrerà lungo il cammino. La sua esperienza in prigione lo ha cambiato profondamente, rendendolo più duro e determinato. Tuttavia, ci si chiede se la sua sete di vendetta non rischi di distruggere la sua vita e i suoi rapporti con le persone a lui care. La seconda stagione di Endless Love promette di essere ricca di colpi di scena e di emozioni forti, con Kemal protagonista indiscusso della scena.