Un esame in solitaria: il racconto di Gaetano Caminita sulla sua maturità a Ustica

Un Esame In Solitaria Il Racc Un Esame In Solitaria Il Racc
Un esame in solitaria: il racconto di Gaetano Caminita sulla sua maturità a Ustica - Occhioche.it

Ultimo aggiornamento il 19 Giugno 2024 by Luisa Pizzardi

Gaetano Caminita, 19 anni e grande amore per l’isola di Ustica, affronta con determinazione gli esami di maturità, con il desiderio di rimanere e lavorare nel settore del turismo, legato indissolubilmente alla terra e al mare che lo circondano.

L’esame di Italiano in solitudine

Il giovane studente, vestito con una camicia azzurra e uno zaino sulle spalle, si è presentato per affrontare la prova di Italiano in una classe vuota dell’istituto tecnico economico Saveria Profeta, dove ha studiato sin da piccolo. Caminita ha scelto la traccia su “Profili, selfie e blog” per raccontare la sua esperienza, dimostrandosi interessato anche alle altre proposte. Domani affronterà la prova di Economia, mostrando impegno e passione per il percorso di studi che ha seguito.

Un evento eccezionale per la piccola isola

L’arrivo di Gaetano a scuola in anticipo rispetto all’inizio dell’esame ha attirato l’attenzione non solo della comunità locale, ma anche delle autorità scolastiche. Il direttore dell’ufficio scolastico regionale per la Sicilia, Giuseppe Pierro, il dirigente dell’Ambito territoriale di Palermo, Luca Gatani, e il dirigente scolastico Giusto Catania, hanno preso parte all’evento, evidenziando l’importanza di questo momento non solo per Ustica ma per l’intero sistema scolastico.

Un percorso formativo singolare

Caminita fa parte dei 46.291 studenti che stanno affrontando gli esami di maturità in Sicilia per l’anno scolastico 2023/24, provenienti da diverse tipologie di istituti. Nonostante le sfide legate alla pandemia e alla sua particolare situazione di studente unico, Gaetano ha affrontato con determinazione le 32 ore settimanali di lezione, metà delle quali in compagnia di studenti del quarto anno. La sua esperienza di studio solitario rappresenta un caso unico e di grande ispirazione per tutti coloro che affrontano sfide simili nella propria formazione.

Approfondimenti

    1. Gaetano Caminita: Gaetano Caminita è il protagonista dell’articolo, un giovane di 19 anni residente sull’isola di Ustica. Mostra una grande determinazione nel superare gli esami di maturità con l’obiettivo di lavorare nel settore turistico legato alla sua terra e al mare. La sua storia rappresenta un esempio di impegno e passione per il proprio percorso di studi.

    2. Ustica: Ustica è un’isola situata nel Mar Tirreno, a nord della Sicilia. Conosciuta per la bellezza del suo mare e la sua natura incontaminata, è un importante centro turistico. La forte connessione che Gaetano ha con quest’isola mostra la sua profonda affezione per il luogo in cui vive.

    3. Saveria Profeta: Si tratta dell’istituto tecnico economico frequentato da Gaetano Caminita, dove ha svolto gli esami di maturità. L’ambiente scolastico è centrale nella storia di Gaetano e rappresenta un punto di riferimento per la sua crescita e formazione.

    4. Giuseppe Pierro, Luca Gatani e Giusto Catania: Questi tre personaggi sono le autorità scolastiche menzionate nell’articolo. Giuseppe Pierro è il direttore dell’ufficio scolastico regionale per la Sicilia, Luca Gatani è il dirigente dell’Ambito territoriale di Palermo e Giusto Catania è il dirigente scolastico. La loro presenza durante l’evento degli esami di Gaetano evidenzia l’importanza attribuita a questo momento non solo per Ustica ma per l’intero sistema scolastico locale.

    5. Esami di maturità in Sicilia: Il riferimento agli 46.291 studenti che stanno sostenendo gli esami di maturità in Sicilia per l’anno scolastico 2023/24 sottolinea l’ampiezza e l’importanza di questo evento per il sistema educativo regionale. Nonostante le sfide legate alla pandemia, studenti come Gaetano dimostrano con impegno e dedizione la loro determinazione nel completare il percorso di istruzione.