Carmen Consoli porta “Terra ca nun senti” a Pompei: un omaggio alla musica e alla cultura italiana

Carmen Consoli Porta Terra Ca

Carmen Consoli porta “Terra ca nun senti” a Pompei: un omaggio alla musica e alla cultura italiana - Occhioche.it

Carmen Consoli, la celebre cantautrice siciliana, sta per regalare al pubblico un concerto imperdibile all’Anfiteatro Romano di Pompei il prossimo 8 giugno. Dopo il successo ottenuto con lo spettacolo “Terra ca nun senti” al Teatro Greco di Siracusa, l’artista si prepara a stupire nuovamente il suo pubblico, portando in scena non solo la tradizione musicale siciliana, ma anche l’eredità culturale italiana.

L’eredità di Carmen Consoli: una storia di lavoro, tenacia e sogni che diventano realtà

Carmen Consoli, con la sua naturale passione e talento, ha sempre tratto ispirazione dalla sua terra per creare progetti ambiziosi e innovativi. L’artista sottolinea l’importanza del lavoro e della perseveranza nel realizzare i propri sogni, affermando di aver appreso queste virtù da suo padre. Con oltre 20 anni di carriera dedicati al patrimonio culturale della Sicilia, Carmen Consoli entusiasma i suoi fan svelando che “Terra ca nun senti” arriverà non solo a Pompei, ma anche in tour mondiale, portando la sua musica e la sua arte in luoghi simbolo di storia e bellezza.

Un viaggio musicale attraverso la tradizione siciliana: Carmen Consoli e la sua Orchestra Popolare Siciliana

Il concerto “Terra ca nun senti” rappresenta un sentito omaggio alla Sicilia e ai suoi grandi Maestri, che hanno ispirato e plasmato l’artista nel corso della sua carriera. Accompagnata dalla sua prestigiosa Orchestra Popolare Siciliana, Carmen Consoli esplorerà il ricco repertorio tradizionale dell’isola, arricchendolo con la sua voce unica e la sua interpretazione coinvolgente. Le prevendite per questo evento straordinario sono già attive su TicketOne, offrendo al pubblico la possibilità di partecipare a una serata indimenticabile, tra tradizione e innovazione musicale.