La rissa Fedez-Iovino: nuove rivelazioni dal paparazzo presente sulla scena

La Rissa Fedez Iovino Nuove R

La rissa Fedez-Iovino: nuove rivelazioni dal paparazzo presente sulla scena - Occhioche.it

Contesto: ‘aggressione ai danni di Cristiano Iovino, nella quale sarebbe stato coinvolto anche il rapper Fedez, continua a far parlare di sé. Recentemente, un testimone oculare ha fornito la propria versione dei fatti, e ora è il turno del paparazzo Andrea Franco Alajmo, che afferma di aver assistito alla rissa.

Prima parte: “Le rivelazioni del paparazzo sulla rissa Fedez-Iovino

Titolo: “Il clima di tensione intorno a Fedez e la riluttanza dei paparazzi”

Sottotitolo: “La paura di litigare con il rapper e la richiesta di un collega di evitare di lavorare su di lui”

Ospite di Mattino Cinque, Andrea Franco Alajmo ha rivelato che ultimamente molti suoi colleghi si rifiutano di lavorare su Fedez di notte. In una particolare occasione, il fotografo non riusciva ad arrivare in tempo in una discoteca dove si trovava il rapper con degli amici e delle ragazze, e ha quindi chiesto a un collega di andare al suo posto. Tuttavia, la risposta del collega è stata significativa: “Preferisco di no, perché lo sai come funziona la notte, poi magari mi becca e io non ho proprio voglia di litigare e quindi evito”.

Titolo: ” numerosi testimoni e il ruolo di una persona nota”

Sottotitolo: “‘ipotesi di una presenza importante nella discoteca e la ricerca della verità”

Secondo Alajmo, non ci sono solo i testimoni di cui si è parlato finora, ma ce ne sono molti altri. Il litigio, infatti, sarebbe iniziato all’interno di una famosa discoteca, e alcuni sostengono che fosse presente anche una persona nota, la fidanzata di un famoso calciatore del Milan. Questo particolare, secondo il paparazzo, è molto importante per la ricostruzione della vicenda.

Titolo: “Il van della spedizione punitiva e la ragazza al centro del litigio”

Sottotitolo: “‘ipotesi di un movente sentimentale e la frequenza delle uscite notturne di Fedez

Andrea Franco Alajmo ha anche rivelato che il van dal quale sono scese le persone per la spedizione punitiva ai danni di Iovino è molto probabilmente di proprietà di Fedez, che si muove spesso con questo mezzo. Inoltre, il paparazzo ha ipotizzato che il litigio sia scaturito per una ragazza bionda con cui il rapper si sta vedendo di frequente, e con cui esce tutte le sere.

Seconda parte: “‘aggressione in discoteca e le indagini dei carabinieri”

Titolo: “La grossa rissa nel privè e gli spintoni tra Fedez e Iovino

Sottotitolo: “Il clima di tensione all’interno del locale e l’escalation di violenza”

Tornando sull’aggressione, Alajmo ha rivelato che in realtà c’era stata una grossa rissa all’interno della discoteca, con spintoni e violenza nel privè. Il clima di tensione tra Fedez e Iovino si era già manifestato all’interno del locale, e la situazione era degenerata in maniera preoccupante.

Titolo: “Le indagini dei carabinieri e la perdita delle registrazioni”

Sottotitolo: “La ricerca della verità e le difficoltà nell’acquisire le prove”

Infine, il paparazzo ha rivelato che dai carabinieri sono stati sentiti tutti i presenti, e che sono state anche perse le registrazioni del locale. Questo particolare rende più difficile la ricostruzione della vicenda e l’acquisizione di prove certe, ma la ricerca della verità continua.