Scrapbooking: Guida completa per appassionati di carta e creatività

Scrapbooking Guida Completa P 1

Scrapbooking: l’hobby creativo per gli amanti della carta

Lo scrapbooking è diventato un hobby sempre più popolare per coloro che amano la cancelleria e tenere un diario. Con adesivi, colla, washi tape e cartoncini, è possibile creare vere e proprie opere d’arte su carta. I social media, in particolare Instagram e YouTube, sono pieni di ispirazioni e tutorial che mostrano come tagliare, incollare e creare con suoni ASMR rilassanti. Ma questa pratica non è affatto nuova.

Un’antica tradizione di conservazione

Il concetto di conservare e archiviare ricordi risale al Medioevo, quando le persone istruite tenevano diari personali con annotazioni e oggetti. Nel Rinascimento, i mercanti e i nobili tenevano i cosiddetti “commonplace books”, taccuini in cui annotavano e disegnavano. Nel corso dei secoli, questa pratica è continuata, con le Bibbie che divennero diari di famiglia e i gentiluomini che riempivano taccuini con annotazioni, articoli di giornale, indirizzi e disegni.

Il termine “scrapbooking” è stato coniato nel 1976 da Marielen Christensen, che ha creato il primo kit per questo hobby. Da allora, timbri, adesivi, carte e fotografie hanno trovato una nuova vita all’interno di diari e taccuini.

Benefici per la mente e le emozioni

Lo scrapbooking non è solo un modo per esprimere la propria creatività, ma può anche aiutare a concentrarsi e a ridurre lo stress. Secondo la psicologa Roberta De Coppi, coinvolgere il corpo in un’attività calma come dipingere o fare un collage può regolarizzare il respiro e il sistema nervoso, migliorando il benessere mentale. Inoltre, questo hobby può attivare le aree cerebrali legate all’appagamento e alla ricompensa, aumentare i neurotrasmettitori del piacere e ridurre l’ormone dello stress.

Scrapbooking vs Junk Journal

Lo scrapbooking è un hobby estetico, con una struttura organizzata e materiali pensati per il crafting. Il junk journal, invece, è realizzato con materiali di recupero come giornali, carte regalo e tessuti. È un approccio più libero e creativo, meno focalizzato sull’estetica.

Un hobby per tutti

Lo scrapbooking è un’attività adatta a tutti, con molti benefici per la salute mentale. Può spezzare la routine, alleggerire lo stress e offrire un momento di piacere e concentrazione. Inoltre, può aiutare a gestire emozioni difficili e a connettersi con altre persone che condividono la stessa passione.

Iniziare è semplice, basta avere un diario o un taccuino, carte decorative, adesivi e strumenti per tagliare e incollare. L’unico limite potrebbe essere la meticolosità richiesta, che potrebbe non essere adatta a coloro che hanno problemi di perfezionismo o dipendenza dallo shopping.

In conclusione, lo scrapbooking è un modo creativo e terapeutico per conservare i ricordi e gestire le emozioni, adatto a tutti coloro che amano la carta e la cancelleria.