Trasferimento farmaci da diretta a convenzionata per migliorare aderenza terapeutica

Trasferimento Farmaci Da Diret

Trasferimento farmaci da diretta a convenzionata per migliorare aderenza terapeutica - avvisatore.it

La Legge di Bilancio e il Trasferimento dei Farmaci

La recente Legge di Bilancio ha introdotto un importante cambiamento nel settore farmaceutico, aprendo la possibilità di trasferire i farmaci dalla diretta alla convenzionata. Questo significa che ulteriori categorie di farmaci potranno essere ritirati non più nelle farmacie ospedaliere, ma nelle farmacie private e pubbliche convenzionate. Secondo Marcello Gemmato, sottosegretario alla Salute, l’obiettivo di questa modifica è migliorare la performance e l’aderenza terapeutica.

L’Impatto del Cambiamento sul Settore Farmaceutico

Questo spostamento dei farmaci dalla diretta alla convenzionata avrà un impatto significativo sul sistema sanitario e sui pazienti. Con la possibilità di ritirare i farmaci presso le farmacie convenzionate, si mira a favorire una maggiore accessibilità e comodità per i pazienti. Inoltre, si prevede che questo cambiamento possa contribuire a ottimizzare l’efficienza del sistema, consentendo una distribuzione più efficace dei farmaci.

  • Maggiore accessibilità per i pazienti

  • Ottimizzazione dell’efficienza del sistema sanitario

  • Distribuzione più efficace dei farmaci

Parole di Marcello Gemmato sull’Innovazione nel Settore della Salute

In occasione della sesta edizione dell’Inventing for Life Health Summit, Marcello Gemmato ha sottolineato l’importanza dell’innovazione nel settore della salute. Attraverso iniziative come il trasferimento dei farmaci dalla diretta alla convenzionata, si cerca di promuovere soluzioni che possano migliorare la qualità dell’assistenza sanitaria e favorire un maggiore coinvolgimento dei pazienti nel proprio percorso terapeutico.

“La Legge di Bilancio ha aperto la possibilità di trasferire i farmaci dalla diretta alla convenzionata: significa che per ulteriori categorie di farmaci, i farmaci potranno essere ritirati non più nelle farmacie ospedaliere ma nelle farmacie private e pubbliche convenzionate, per migliorare la performance e aderenza terapeutica”, ha dichiarato Marcello Gemmato.

Copyright © 2023 Occhioche.it | Tutti i diritti riservati. Giornale Online di Notizie di KTP.agency | Email: info@ktp.agency | Questo blog non è una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 | CoverNews by AF themes.