Upfront ABC 2024: Disney, accordi di streaming e nuovi palinsesti tra sfide e certezze

Upfront Abc 2024 Disney Acco

Upfront ABC 2024: Disney, accordi di streaming e nuovi palinsesti tra sfide e certezze - Occhioche.it

Contesto:Upfront ABC 2024 ha rivelato importanti novità sul futuro della televisione e dello streaming, con Disney in prima linea. Nuovi accordi, palinsesti rinnovati e sfide da affrontare in un panorama mediatico in costante evoluzione.

Prima Parte: “Disney, accordi di streaming e palinsesti ABC tra sfide e certezze”

1: “Disney e gli accordi di streaming: una strategia vincente”

In un’epoca in cui lo streaming è diventato il principale mezzo per consumare contenuti televisivi, Disney ha saputo cogliere l’attimo e adattarsi al cambiamento. Durante l’Upfront ABC 2024, il CEO Bob Iger ha espresso un cauto ottimismo sul futuro del gruppo, nonostante le difficoltà.

La grandezza di Disney è stata confermata dai dati di Nielsen, che hanno certificato che ad aprile è stato il gruppo attraverso cui è stata consumata più TV su tutte le piattaforme. Negli Stati Uniti, il futuro dello streaming passa sempre di più attraverso accordi tra piattaforme, e Disney non è rimasta a guardare.

Il colosso dell’intrattenimento ha stretto un patto con Fox Sports e Warner Bros. per lo sport, ma soprattutto con Max per creare una condivisione di contenuti con HULU e Disney+. Questa strategia consentirà a Disney di espandere ulteriormente la propria offerta di contenuti e di rimanere competitiva sul mercato.

2: “Palinsesti ABC: sfide e novità”

Per quanto riguarda la TV lineare, il palinsesto di ABC è stato condizionato dall’arrivo del football il lunedì sera, che ha portato a diversi cambiamenti. Dancing with the Stars è stato spostato al martedì, e di conseguenza, le serie Will Trent e The Rookie sono state rimandate al 2025.

Craig Erwich, capo dell’intrattenimento di ABC, ha sottolineato come questi cambiamenti non siano da considerarsi una penalizzazione, ma piuttosto un vantaggio per le due serie, che potranno andare in onda ininterrottamente senza pause.

Al mercoledì, le comedy sono scomparse, con la sola Abbott Elementary che si trova stretta tra The Golden Bachelor e la docuserie Scamanda. Al giovedì, invece, c’è stato l’arrivo di Doctor Odyssey, la nuova e misteriosa serie di Ryan Murphy. Meno prevedibile è stato lo slittamento alle 22:00 di Grey’s Anatomy.

Erwich ha assicurato che questo cambiamento non sia un modo per chiudere la serie e che la stagione 21 non sia pensata per essere l’ultima. ‘80% del pubblico di Grey’s Anatomy, infatti, proviene dallo streaming, quindi non è un problema quando va in onda. Tuttavia, in casa ABC, si potrebbe già pensare di fare spazio a 911: Lone Star, da prendere da Fox e mettere alle 22:00 del giovedì, con una serata “all Murphy” e Grey’s Anatomy spostata a rafforzare un’altra serata.

Seconda Parte: “Nuove serie TV e novità streaming: un’offerta sempre più ampia”

1: “Nuove serie TV: un’offerta variegata”

Oltre a Will Trent e The Rookie, tornerà nel 2025 anche The Conners, con la stagione finale da 6 episodi. ABC, tuttavia, non ha altre serie TV in panchina, al contrario, ci sono tanti show: American Idol, The Bachelor, Celebrity Jeopardy!, Celebrity Wheel of Fortune, What Would You Do? e la novità Extreme Makeover: Home Edition.

Le nuove serie TV sono soltanto due, e ABC ha in fase di sviluppo solo due comedy multi-camera: Shifting Gears con Tim Allen e Kat Dennings, e Forgive & Forget con Ty Burrell.

Dottor Odyssey, la nuova serie di Ryan Murphy, scritta con Jon Robin Baitz e Joe Baken e prodotta da 20th Television, è un medical ambientato su una nave da crociera. Nel cast ci sono Joshua Jackson, Don Johnson, Sean Tale e Philippa Soo.

High Potential, invece, è una serie sviluppata da Drew Goddard per ABC Signature ed è l’adattamento della serie francese HPI, nota in Italia come Morgane – Detective Geniale. La protagonista è interpretata da Kaitlin Olson, e Daniel Sunjata è l’ispettore Karadec.

2: “Novità streaming: un’offerta sempre più ricca”

Durante l’Upfront 2024 di ABC e Disney, si è parlato anche delle novità in arrivo in streaming. È stato rilasciato un trailer di Only Murders in the Building, che debutterà il 27 agosto su HULU . Tra le novità del cast, oltre a Eugene Levy, Eva Longoria, Zach Galifianakis, Molly Shannon, Kumail Nanjiani e Meryl Streep , ci sarà anche Melissa McCarthy, finora non annunciata.

Agatha All Along, spinoff di WandaVision con il personaggio di Agatha Harkness interpretata da Kathryn Hahn, arriverà dal 18 settembre su Disney+. Di Daredevil: Born Again, invece, è stata annunciata la data di rilascio: marzo 2025. Charlie Cox e Vincent ‘Onofrio si sono detti entusiasti del cambio di direzione intrapreso dopo il progetto iniziale sviluppato da Matt Corman e Chris Ord, che era un procedurale legal con poca azione, da 18 puntate, e in cui fino al quarto episodio Daredevil non si vedeva. Kevin Fiege ha approfittato dello sciopero per bloccare tutto e ha chiamato Dario Scardapane, che ha rivisto la serie, rendendola più vicina a quella Netflix e riportando nel cast anche Deborah Ann Woll, Elden Henson e Ayelet Zurer. La serie ora dovrebbe avere 13 episodi. Entro il 2025, inoltre, arriverà anche l’altra serie Marvel Ironheart.

In conclusione, l’Upfront ABC 2024 ha rivelato importanti novità sul futuro della televisione e dello streaming, con Disney in prima linea. Nuovi accordi, palinsesti rinnovati e sfide da affrontare in un panorama mediatico in costante evoluzione. La strada da percorrere è ancora lunga e piena di ostacoli, ma Disney sembra avere le carte in regola per continuare a essere un punto di riferimento nel mondo dell’intrattenimento.

Copyright © 2023 Occhioche.it | Tutti i diritti riservati. Giornale Online di Notizie di KTP.agency | Email: info@ktp.agency | Questo blog non è una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 | CoverNews by AF themes.