Zaffini: stretta collaborazione per decisioni su Hta

Zaffini Stretta Collaborazion

Zaffini: stretta collaborazione per decisioni su Hta - avvisatore.it

Collaborazione tra società scientifiche e politica per il piano nazionale della Hta

Il presidente della Commissione Affari sociali, sanità, lavoro del Senato, Francesco Zaffini, ha sottolineato l’importanza della collaborazione tra le società scientifiche e la politica nel processo decisionale. Durante il 98° Congresso nazionale della Società italiana di ginecologia e ostetricia (Sigo), Zaffini ha dichiarato: “Sono qui a testimoniare la grande importanza del rapporto tra il mondo complesso delle società scientifiche e Fism (Federazione italiana società medico scientifiche, Ndr), che le rappresenta tutte, e il livello della decisione politica, i decisori politici”. Ha inoltre annunciato l’intenzione di avviare una stretta collaborazione con le società scientifiche per supportare le decisioni politiche nel campo della sanità.

Zaffini ha inoltre anticipato che a partire dai primi mesi del 2024 verranno avviate una serie di attività per la realizzazione del piano nazionale della Hta (Health technology assessment). Questa sfida riguarda il Servizio sanitario nazionale e si concentra sull’appropriatezza e la valutazione dei risultati. Zaffini ha sottolineato l’importanza del supporto delle società scientifiche e della considerazione degli ultimi sviluppi della comunità scientifica per tradurre le conoscenze scientifiche in decisioni politiche.

Il ruolo delle istituzioni nella salute della popolazione

Il senatore Ignazio Zullo, capogruppo di Fratelli d’Italia e membro della X Commissione Sanità, ha sottolineato il suo impegno nel coniugare la tecnica, la ricerca e l’operato delle società scientifiche con gli strumenti della politica per rispondere alle esigenze di salute della popolazione. Zullo ha affermato: “Come medico e come politico, ho il compito di coniugare la tecnica, la ricerca, l’operato delle società scientifiche con gli strumenti della politica, per tradurre in pratica e portare a compimento una risposta ai bisogni di salute dalla nostra popolazione”. Ha inoltre menzionato il lavoro svolto in Commissione per migliorare e implementare l’allegato 8 dei Lea (Livelli essenziali di assistenza) con patologie croniche degenerative che attualmente non sono adeguatamente trattate. Queste proposte di legge hanno ottenuto il consenso di molte società scientifiche, in particolare della federazione delle società scientifiche, guidata dal professor Gesualdo.

Conclusioni

La collaborazione tra le società scientifiche e la politica è fondamentale per prendere decisioni informate nel campo della sanità. Il presidente della Commissione Affari sociali, sanità, lavoro del Senato, Francesco Zaffini, ha sottolineato l’importanza di coinvolgere le società scientifiche nel processo decisionale politico. Inoltre, ha annunciato l’avvio di attività per la realizzazione del piano nazionale della Hta, che richiederà il supporto delle società scientifiche e l’analisi degli ultimi sviluppi scientifici. Il senatore Ignazio Zullo ha ribadito l’impegno nel coniugare la tecnica, la ricerca e l’operato delle società scientifiche con gli strumenti della politica per rispondere alle esigenze di salute della popolazione. Ha inoltre menzionato il lavoro svolto in Commissione per migliorare l’allegato 8 dei Lea con patologie croniche degenerative. La collaborazione tra società scientifiche e politica è essenziale per garantire una sanità di qualità e rispondere alle necessità della popolazione.