Addio a Alberto Mandolesi, giornalista romano di spicco

Addio a Alberto Mandolesi, giornalista romano di spicco - avvisatore.it

Addio ad Alberto Mandolesi, la voce storica della Roma

È con grande tristezza che annunciamo la scomparsa di Alberto Mandolesi, il celebre radiocronista che per decenni ha raccontato le partite della Roma. Il giornalista, che aveva 76 anni, è stato una figura di spicco nel panorama delle tv locali e delle radio capitoline per quasi cinquant’anni. La sua carriera è stata interamente dedicata alla squadra giallorossa, commentando momenti indimenticabili come gli scudetti del 1983 e del 2001, nonché l’esordio di Francesco Totti e molti altri avvenimenti.

La notizia della sua scomparsa ha suscitato un profondo cordoglio nel mondo del calcio e in particolare nella famiglia giallorossa. L’AS Roma ha pubblicato un messaggio di condoglianze sul proprio profilo ufficiale, in cui si legge: “Voce di indimenticabili emozioni giallorosse, sarai sempre nei nostri cuori. L’AS Roma si unisce al cordoglio per la scomparsa della storica voce giallorossa Alberto Mandolesi e si stringe al dolore dei suoi familiari“.

Una vita dedicata alla passione per la Roma

Alberto Mandolesi ha trascorso gran parte della sua vita professionale a narrare le gesta della squadra giallorossa. La sua voce appassionata e coinvolgente ha accompagnato i tifosi durante le partite, trasmettendo emozioni e suscitando entusiasmo. La sua esperienza e la sua conoscenza del calcio hanno reso i suoi commenti autorevoli e apprezzati da tutti gli appassionati.

Durante la sua lunga carriera, Mandolesi ha avuto l’opportunità di assistere a momenti storici per la Roma e per il calcio italiano. Ha commentato gli scudetti del 1983 e del 2001, due traguardi che hanno segnato la storia del club capitolino. Ha anche avuto l’onore di raccontare l’esordio di Francesco Totti, uno dei giocatori più amati e rappresentativi della squadra.

Un addio che lascia un vuoto nel mondo del calcio

La scomparsa di Alberto Mandolesi rappresenta una grande perdita per il mondo del calcio e in particolare per la Roma. La sua voce unica e la sua passione contagiosa hanno reso le partite ancora più emozionanti per i tifosi. La sua dedizione e il suo amore per la squadra giallorossa sono stati ammirati da tutti coloro che hanno avuto il piacere di ascoltarlo.

La sua voce rimarrà per sempre nei cuori dei tifosi e nella memoria collettiva della Roma. Alberto Mandolesi ha lasciato un segno indelebile nel panorama del giornalismo sportivo, diventando un punto di riferimento per molti colleghi e appassionati di calcio. La sua passione e il suo talento rimarranno un esempio da seguire per le generazioni future.

L’addio ad Alberto Mandolesi rappresenta un momento di grande tristezza per tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo e di ascoltare le sue parole. La sua voce rimarrà per sempre legata alla storia della Roma e al calcio italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *