Arrestato uomo per aggressione e molestie a due donne a Trieste

Arrestato uomo per aggressione e molestie a due donne a Trieste - avvisatore.it

Arrestato a Trieste un giovane afghano per violenza sessuale

La polizia ha arrestato a Trieste un giovane di 22 anni, cittadino afghano, senza fissa dimora e richiedente protezione internazionale, per violenza sessuale. L’uomo è stato accusato di aver molestato una donna a bordo di un autobus e di aver aggredito una ragazza la sera prima, bloccandola nell’androne del palazzo.

Intervento della polizia e arresto dell’aggressore

Il pomeriggio del 6 febbraio, la squadra Volanti è intervenuta a una fermata del bus lungo la centrale via Carducci, dove una donna ha denunciato di essere stata vittima di molestie. Grazie alle testimonianze dell’autista, del controllore e di altri passeggeri, l’aggressore è stato trattenuto in attesa dell’arrivo delle forze dell’ordine. Le immagini delle telecamere di videosorveglianza all’interno del mezzo hanno confermato la denuncia della donna. L’uomo è stato quindi arrestato e portato in carcere su disposizione del pm Pietro Montrone.

Aggressione precedente e conferma dell’identità dell’aggressore

La sera precedente, la squadra Volante era intervenuta in un condominio di viale XX Settembre per una segnalazione di violenza sessuale simile. L’aggressione era avvenuta nell’atrio dello stabile ai danni di una ragazza che stava rincasando. Grazie all’intervento di una vicina e alla reazione della vittima, l’aggressore era stato messo in fuga. La ragazza ha confermato di essere stata aggredita dalla stessa persona dopo essere stata sottoposta alla procedura di riconoscimento.

Convalida dell’arresto e custodia cautelare in carcere

Il Gip ha convalidato l’arresto del giovane afghano e ha accolto la richiesta del pm di custodia cautelare in carcere. L’uomo dovrà ora rispondere delle accuse di violenza sessuale. La polizia ha svolto un’importante opera di indagine e intervento per garantire la sicurezza delle vittime e della comunità.