Assifero, la rete filantropica italiana mobilita oltre 400 milioni di euro per un’Italia più coesa e solidale

Assifero La Rete Filantropica Assifero La Rete Filantropica
Assifero, la rete filantropica italiana mobilita oltre 400 milioni di euro per un'Italia più coesa e solidale - Occhioche.it

Ultimo aggiornamento il 13 Giugno 2024 by Luisa Pizzardi

‘assemblea nazionale di Assifero a Genova presenta i dati del bilancio sociale e i temi chiave su cui si concentrano i progetti degli associati

Contesto:

Assifero, la rete che riunisce oltre 170 tra le principali fondazioni private ed enti filantropici italiani, si è recentemente riunita a Genova per presentare i dati del bilancio sociale. In questa occasione, la rete ha voluto sottolineare il proprio impegno per un’Italia più coesa e solidale, attraverso la promozione di progetti volti a combattere la povertà educativa, le diseguaglianze, la giustizia sociale, l’inclusione, la rigenerazione urbana, l’arte e la cultura, nonché i cambiamenti climatici.

Parte 1: La rete filantropica italiana e i dati del bilancio sociale

Sottotitolo: Assifero mobilita oltre 400 milioni di euro per la coesione sociale

Assifero rappresenta una delle realtà più importanti del settore filantropico italiano, con oltre 170 associati tra fondazioni private ed enti filantropici. Durante l’assemblea nazionale tenutasi a Genova, la rete ha presentato i dati del bilancio sociale, evidenziando come gli associati abbiano mobilitato complessivamente oltre 400 milioni di euro nel 2023. Queste risorse sono state impiegate per finanziare progetti volti a promuovere la coesione sociale e a sostenere le comunità locali.

Grazie all’impegno degli associati, sono coinvolti complessivamente oltre 35mila volontari, 2200 dipendenti e collaboratori, e oltre 1000 membri di Consigli di amministrazione. La rete filantropica italiana rappresenta quindi un importante attore sociale, in grado di generare un impatto positivo sul territorio e sulla società.

Parte 2: temi chiave su cui si concentrano i progetti degli associati

Sottotitolo: Dalla povertà educativa ai cambiamenti climatici: l’impegno di Assifero per un’Italia più coesa e solidale

progetti finanziati dagli associati di Assifero si concentrano su diversi temi chiave, tutti volti a promuovere la coesione sociale e a sostenere le comunità locali. In particolare, la rete filantropica italiana si impegna a contrastare la povertà educativa, le diseguaglianze e la giustizia sociale, promuovendo l’inclusione e la rigenerazione urbana.

Inoltre, Assifero sostiene progetti volti a valorizzare l’arte e la cultura, nonché a contrastare i cambiamenti climatici. Questi temi rispecchiano l’impegno della rete filantropica italiana per un’Italia più coesa e solidale, in grado di garantire a tutti i cittadini pari opportunità e diritti.

In occasione dell’assemblea nazionale, la presidente di Assifero, Stefania Mancini, ha sottolineato come la rete sia consapevole del proprio ruolo per il Paese e guardi al futuro con un forte senso di responsabilità. La filantropia strategica, infatti, “invoca un sistema di diritti e dignità per le persone, ma anche innovazione nei sistemi di welfare”.

Durante l’assemblea, come tradizione, è stata posizionata la ‘Future chair’, una sedia vuota simbolo dell’impegno per la promozione della presenza di under35 nei vertici della filantropia e della classe dirigente del Paese. Ad accogliere Assifero a Genova, importanti associati come Fondazione Edoardo Garrone, Costa Crociere Foundation, Fism – Fondazione Italiana Sclerosi Multipla, Flying Angels Foundation e Fondazione Passadore 1888.

Grazie all’impegno di Assifero e dei suoi associati, l’Italia può contare su una rete filantropica solida e attiva, in grado di generare un impatto positivo sul territorio e sulla società, promuovendo un’Italia più coesa e solidale.