Autovelox vandalizzato in Veneto: 16° caso di danneggiamento

Autovelox Vandalizzato In Vene

Autovelox vandalizzato in Veneto: 16° caso di danneggiamento - avvisatore.it

Nuovo autovelox abbattuto in Veneto: secondo caso in provincia di Belluno

Un altro autovelox è stato abbattuto la scorsa notte in Veneto, precisamente a Santo Stefano di Cadore, in provincia di Belluno. Questo è il secondo caso nella stessa provincia dopo l’episodio del palo piegato con un flessibile sulla discesa del passo Giau, sopra Cortina D’Ampezzo.

Un modus operandi diverso per gli emuli di Fleximan

A differenza del modus operandi tipico dell’ignoto “Fleximan”, che solitamente taglia con una sega elettrica la base del palo su cui è montato l’apparecchio, in questo caso i vandali hanno semplicemente svitato i bulloni e fatto sbilanciare il contenitore blu posto a lato della strada contro la parete di un edificio vicino. È importante sottolineare che il contenitore era vuoto al momento dell’attacco, quindi non registrava gli eccessi di velocità dei veicoli di passaggio.

Sedicesimo danneggiamento di un autovelox in Veneto

Con questo episodio, si registra il sedicesimo danneggiamento di un apparecchio autovelox in Veneto messo a segno da emuli dello sconosciuto “Fleximan”. Le autorità locali stanno indagando per identificare i responsabili di questi attacchi, che stanno causando preoccupazione tra la popolazione e mettendo a rischio la sicurezza stradale.

Copyright © 2023 Occhioche.it | Tutti i diritti riservati. Giornale Online di Notizie di KTP.agency | Email: info@ktp.agency | Questo blog non è una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 | CoverNews by AF themes.