Camera respinge la proposta di MES, ma la maggioranza si divide: analisi degli eventi

Camera Respinge La Proposta Di

Camera respinge la proposta di MES, ma la maggioranza si divide: analisi degli eventi - avvisatore.it

Meloni: “Il Patto di Stabilità non c’entra nulla con lo stop al Mes”

Secondo fonti vicine alla premier Giorgia Meloni, il voto contrario al Mes da parte della Camera dei Deputati non ha nulla a che fare con il Patto di Stabilità. Nonostante l’approvazione delle nuove regole europee da parte dell’Ecofin, Roma sembra non essere entusiasta. Il voto sul Mes è stato inaspettato e ha diviso la maggioranza.

Fazzolari: “L’Italia guadagna 35 miliardi di euro all’anno con il nuovo Patto di Stabilità”

Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giovanbattista Fazzolari, ha sottolineato che con il nuovo Patto di Stabilità europeo l’Italia guadagnerà 35 miliardi di euro all’anno. Riguardo al Mes, il governo ha lasciato la decisione al voto parlamentare e il Parlamento ha deciso di votare contro la modifica dell’attuale Mes. Fazzolari ha affermato che il Mes rimane in piedi, ma non si estende il meccanismo al salvataggio delle grandi banche in difficoltà. Secondo lui, l’Italia non ha bisogno di modificare il suo sistema bancario per salvare banche di altri Stati.

Lega e Fdi votano no, Fi si astiene e spera nel voto in Senato

La Lega e Fratelli d’Italia hanno deciso di votare contro il Mes, mentre Forza Italia si asterrà. Questa decisione è stata presa durante un vertice tra Giorgia Meloni, Matteo Salvini e Antonio Tajani. Forza Italia considera questa scelta come una forzatura. Nonostante le opposizioni, fonti di Palazzo Chigi ritengono che la scelta del Parlamento italiano possa essere l’occasione per avviare una riflessione in sede europea su nuove modifiche al trattato. Il Mes rimane in funzione per il suo obiettivo principale, ovvero il sostegno agli Stati membri in difficoltà finanziaria.