Dal trono gestatorio alla sedia a rotelle: l’evoluzione delle sedie papali

Dal Trono Gestatorio Alla Sedi

Dal trono gestatorio alla sedia a rotelle: l'evoluzione delle sedie papali - Occhioche.it

Nel corso dei secoli, le sedie utilizzate dai Papi hanno subito un’evoluzione significativa, passando dall’imponente sedia gestatoria a una più moderna e pratica sedia a rotelle. Durante un recente incontro con il personale e i dirigenti dell’emittente pubblica, Papa Francesco ha scherzato sulla sua scelta di utilizzare la sedia a rotelle rispetto al tradizionale trono gestatorio.

Papa Francesco e il suo incontro con la Rai

Durante l’incontro con la Rai, Papa Francesco ha mostrato il suo lato umano e scherzoso, affrontando il tema della sua sedia a rotelle con spirito leggero. Questo momento ha offerto un’occasione unica per i presenti di vedere il Papa in una luce diversa, lontana dal solenne e austero. Nonostante le battute, la presenza e le parole del Pontefice hanno continuato a trasmettere un profondo senso di pace e compassione.

Una decisione pratica e simbolica

La scelta di Papa Francesco di utilizzare una sedia a rotelle anziché la tradizionale sedia gestatoria può essere interpretata in modi diversi. Oltre alla praticità ed alla comodità che una sedia a rotelle offre al Papa, questo gesto simboleggia anche un’apertura verso un approccio più moderno e inclusivo. La sedia a rotelle è diventata un simbolo di accessibilità e accoglienza, riflettendo i valori di compassione e vicinanza che Papa Francesco promuove nel suo pontificato.

Un segno di umiltà e vicinanza

La sostituzione della sedia gestatoria con una sedia a rotelle non solo rappresenta un aggiornamento logistico, ma sottolinea anche la dimensione umile e vicina alle persone che il Papa desidera mantenere. Questo gesto non solo rende il Pontefice più accessibile fisicamente, ma trasmette un messaggio di uguaglianza e umanità che risuona profondamente con i fedeli di tutto il mondo. Papa Francesco, con la sua semplicità e autenticità, continua a essere un esempio di leadership empatica e moderna.

L’evoluzione delle sedie papali, dall’imponente sedia gestatoria alla pratica sedia a rotelle utilizzata da Papa Francesco,* *evidenzia non solo un cambiamento logistico, ma anche un significativo spostamento simbolico verso un approccio più umile e inclusivo. Questo gesto del Pontefice riflette i valori di compassione, umanità e vicinanza che sono al centro del suo papato, ispirando milioni di persone in tutto il mondo.