Identificato l’autore della sparatòa a Praga: dettagli sulla strage all’università

Identificato Lautore Della Sp

Identificato l'autore della sparatòa a Praga: dettagli sulla strage all'università - avvisatore.it

Studente ceco di 24 anni responsabile della sparatoria in un’università di Praga

Un giovane studente ceco di 24 anni, David Kozak, è stato identificato come il responsabile della tragica sparatoria avvenuta nell’università di Praga. Secondo diverse fonti, tra cui messaggi lasciati dallo stesso Kozak sui social media, sembra che il giovane si sia poi suicidato.

Su un diario creato su Telegram, Kozak ha scritto un messaggio inquietante: “Mi presento, mi chiamo David e voglio fare una sparatoria a scuola e possibilmente suicidarmi“. Inoltre, ha affermato di aver sempre desiderato uccidere e di aver realizzato che sarebbe stato più conveniente compiere una strage di massa anziché diventare un serial killer.

In un canale Telegram, Kozak ha menzionato Alina Afanaskina, una ragazza russa di 14 anni che il 7 dicembre ha ucciso due compagni di classe in una scuola di Bryansk, ferendone altri 5 prima di suicidarsi. Kozak ha scritto: “Alina Afanaskina mi ha aiutato troppo“. Ha affermato di aver aspettato e sognato di compiere un gesto simile, ma che Alina sia arrivata come un aiuto dal cielo, proprio al momento giusto.

Indagini in corso per comprendere le motivazioni dietro la sparatoria

Le autorità stanno attualmente indagando per comprendere le motivazioni che hanno spinto David Kozak a compiere l’atto di violenza. È fondamentale capire se ci siano stati segnali o avvertimenti che potessero prevedere un gesto così tragico.

La polizia sta analizzando i messaggi lasciati da Kozak sui social media, tra cui il diario su Telegram, per cercare di ricostruire il suo stato mentale e le sue intenzioni. È importante comprendere se ci siano state influenze esterne o se il giovane abbia agito da solo.

L’impatto della sparatoria sulla comunità universitaria

La sparatoria ha avuto un impatto devastante sulla comunità universitaria di Praga. Gli studenti e il personale dell’università sono stati colti di sorpresa da questo atto di violenza, che ha causato paura e sgomento.

Le autorità stanno fornendo supporto psicologico agli studenti e al personale dell’università per affrontare il trauma causato dalla sparatoria. È fondamentale garantire che tutti coloro che sono stati coinvolti direttamente o indirettamente abbiano accesso alle risorse necessarie per elaborare l’accaduto e per iniziare il processo di guarigione.

La comunità universitaria di Praga si unisce nel dolore e nella solidarietà, cercando di trovare conforto l’uno nell’altro in questo momento difficile.