Incendio devastante in ditta lecchese di rifiuti speciali

Incendio Devastante In Ditta L

Incendio devastante in ditta lecchese di rifiuti speciali - avvisatore.it

Nuovo incendio alla Seval di Colico: intervento immediato dei vigili del fuoco

Un nuovo incendio si è sviluppato stamane presso la Seval, un’azienda specializzata nel trattamento di rifiuti speciali situata a Colico, in provincia di Lecco. Sul posto sono intervenute una decina di squadre dei vigili del fuoco provenienti dai comandi di Lecco, Bellano e Morbegno, nella provincia di Sondrio.

Preoccupazione per l’aria irrespirabile: il sindaco invita alla chiusura delle finestre

Il sindaco di Colico, Monica Gilardi, ha invitato i cittadini a tenere chiuse le finestre a causa dell’aria irrespirabile causata dall’incendio. Anche altri comuni vicini hanno adottato la stessa precauzione. Al momento, sono in corso accertamenti per determinare l’origine del rogo e valutare l’entità dei danni, compresi quelli ambientali. Il fumo generato dall’incendio era visibile a diversi chilometri di distanza.

Un precedente incendio nella stessa area industriale

Non è la prima volta che si verifica un incendio presso la Seval di Colico. Infatti, lo scorso 19 novembre, un altro rogo aveva interessato le pertinenze dell’azienda nella zona industriale. Fortunatamente, l’incendio di oggi è stato rapidamente messo sotto controllo grazie all’intervento di una squadra del Nucleo investigativo antincendio, dei tecnici di Arpa, dei Carabinieri e degli agenti di Polizia Locale.

La sicurezza dei cittadini e la tutela dell’ambiente sono le priorità in queste situazioni di emergenza, ha dichiarato il sindaco Gilardi. Siamo grati ai vigili del fuoco e a tutte le forze dell’ordine per il loro tempestivo intervento.

Questo nuovo incendio alla Seval di Colico solleva preoccupazioni sulla sicurezza delle aziende che operano nel settore dei rifiuti speciali. Sarà necessario un’indagine approfondita per determinare le cause degli incendi e adottare eventuali misure preventive per evitare che si ripetano in futuro.