Incontri d’Autore al mercato Esquilino: 7° evento “Mercati D’autore” tra show cooking e degustazioni

Screenshot 2024 03 18 165306

Nel cuore di Roma, il giardino di Confucio del mercato Esquilino si è trasformato in una scena vibrante di cultura e gusto, ospitando l’ultima edizione di Incontri d’Autore. Questo evento, parte della serie creata da Mercati d’Autore, celebra l’unione tra i mercati locali e i produttori enogastronomici di spicco del Lazio, offrendo una giornata ricca di degustazioni e show cooking.

Screenshot 2024 03 18 165244

Un’esperienza culinaria unica tra assaggi e cultura

Il pubblico ha avuto l’opportunità di immergersi in un’esperienza sensoriale unica, degustando prodotti locali di alta qualità e assistendo a dimostrazioni culinarie realizzate dagli studenti dell’istituto alberghiero Tor Carbone – Alessandro Narducci. La manifestazione ha brillantemente mescolato sapori, conoscenza e convivialità, creando un ponte tra cittadini, cuochi e produttori.

Screenshot 2024 03 18 165227

Un impegno condiviso verso il futuro dei mercati locali

Screenshot 2024 03 18 165232

L’iniziativa ha ricevuto il sostegno entusiasta delle istituzioni locali, con l’assessore al Commercio del I Municipio, Jacopo Scatà, che ha illustrato i piani di valorizzazione dei mercati rionali. L’obiettivo è modernizzarli conservando la loro essenza, unendo la tradizione alle nuove esigenze di consumo, senza perdere l’identità che li caratterizza.

Il mercato esquilino: un crocevia di storia e multiculturalità

Screenshot 2024 03 18 165438

Il mercato Esquilino, teatro dell’evento, è elogiato per la sua posizione unica e la sua ricca storia. Salvatore Perrotta, presidente del mercato, ha sottolineato l’importanza di questo luogo come punto di incontro di culture diverse e come esempio di successo nella riqualificazione dei mercati urbani, dimostrando come possano diventare centri vitali di scambio economico e sociale.

Educare attraverso il cibo: l’importanza della sostenibilità

Screenshot 2024 03 18 165220

L’evento si prefigge di elevare la consapevolezza circa la provenienza e la qualità dei cibi che consumiamo, promuovendo un approccio sostenibile e consapevole all’alimentazione. La preside della scuola Tor Carbone, Cristina Tonelli, ha enfatizzato l’importanza dell’educazione culinaria come mezzo per rafforzare il legame con il territorio e promuovere la sostenibilità.

Un impatto sociale tangibile: l’inclusione attraverso il cibo

Il valore aggiunto di Incontri d’Autore risiede anche nel suo impatto sociale, con Refoodgees che gioca un ruolo chiave nel recuperare cibo invenduto per ridistribuirlo alle comunità bisognose, trasformando l’evento in un potente strumento di inclusione e lotta contro lo spreco alimentare.