Israele tenta invano di liberare ostaggi: Hamas indebolito

Israele Tenta Invano Di Libera

Israele tenta invano di liberare ostaggi: Hamas indebolito - avvisatore.it

Blitz fallito: Israele annuncia la resa di miliziani di Hamas

Le Forze di Difesa Israeliane (IDF) hanno annunciato che sempre più miliziani di Hamas si stanno arrendendo e che il numero di uomini di Hamas uccisi sta aumentando. Il portavoce delle IDF, Daniel Hagari, ha tenuto una conferenza stampa per fare il punto sulle operazioni dell’esercito nella Striscia di Gaza. Hagari ha dichiarato che le truppe israeliane stanno operando contemporaneamente nei principali centri di Hamas nel sud e nel nord di Gaza, tra cui Jabaliya, Shejaiya e l’area di Khan Younis.

Secondo Hagari, le truppe israeliane sono impegnate in feroci battaglie con i terroristi di Hamas, che si nascondono nei tunnel. “Stiamo uccidendo molti terroristi e vediamo sempre più terroristi arrendersi in battaglia e consegnarsi alle nostre forze”, ha aggiunto il portavoce delle IDF.

Operazione di salvataggio ostaggi fallita

Durante i combattimenti, è fallita un’operazione lanciata nella Striscia di Gaza per salvare ostaggi rapiti da Hamas. Hagari ha spiegato che due soldati delle IDF sono rimasti gravemente feriti durante il blitz. Le forze israeliane hanno fatto irruzione in una sede di Hamas e hanno eliminato i terroristi responsabili del rapimento e della detenzione degli ostaggi, ma purtroppo nessun ostaggio è stato salvato in questa operazione. Le famiglie dei soldati feriti sono state informate della situazione, ha reso noto il portavoce delle IDF.

Nello stesso periodo, le Brigate al Qassam, il braccio armato di Hamas, hanno dichiarato che diversi ostaggi sono rimasti uccisi o feriti nei nuovi attacchi israeliani. In una nota, i miliziani hanno affermato che i raid israeliani su alcune parti di Gaza City hanno causato vittime tra gli ostaggi. Nella stessa nota, hanno rivendicato il lancio di razzi contro Tel Aviv come risposta ai massacri commessi contro i civili.

La situazione in continuo sviluppo

La situazione nella Striscia di Gaza continua a evolversi, con le forze israeliane che intensificano le operazioni contro Hamas. Le IDF stanno concentrando i loro sforzi nei principali centri di Hamas, cercando di indebolire l’organizzazione terroristica e di porre fine alle minacce contro Israele. Nel frattempo, Hamas continua a resistere e a lanciare attacchi contro le città israeliane, come dimostrato dal recente lancio di razzi su Tel Aviv.

Mentre le operazioni militari proseguono, la comunità internazionale sta monitorando da vicino la situazione e cercando di mediare un cessate il fuoco tra Israele e Hamas. Tuttavia, finché le ostilità continueranno e le vittime continueranno ad aumentare, la prospettiva di una soluzione pacifica sembra ancora lontana.

In conclusione, le IDF stanno facendo progressi nella lotta contro Hamas, con sempre più miliziani che si arrendono e sempre più terroristi uccisi. Tuttavia, l’operazione di salvataggio degli ostaggi è stata un fallimento e la situazione nella Striscia di Gaza rimane tesa e pericolosa. La speranza è che una soluzione pacifica possa essere raggiunta al più presto, mettendo fine alla sofferenza dei civili e riportando la stabilità nella regione.