Juve-Napoli 1-0, gol di Gatti e Allegri in testa alla classifica

Juve-Napoli 1-0, gol di Gatti e Allegri in testa alla classifica - avvisatore.it

La Juventus batte il Napoli per 1-0 e conquista il primo posto in classifica

La Juventus si impone sul Napoli con un risultato di 1-0 nel match di oggi, valido come anticipo della 15esima giornata della Serie A 2023-2024. La squadra bianconera riesce a conquistare la vittoria grazie al gol di Gatti, che si conferma decisivo dopo aver segnato anche la settimana scorsa contro il Monza. Questo successo permette alla formazione di Allegri di salire a 36 punti e di conquistare momentaneamente il primo posto in classifica. L’Inter, che si trova a quota 35 punti, affronterà l’Udinese e potrebbe riconquistare la vetta. D’altro canto, il Napoli di Mazzarri, fermo a 24 punti dopo la seconda sconfitta consecutiva, rischia di allontanarsi dalla zona Champions League.

La partita: un inizio frenetico e un gol decisivo

La partita inizia con un ritmo frenetico da entrambe le squadre. All’8′, il Napoli si rende pericoloso con un cross di Di Lorenzo che quasi sorprende il portiere Szczesny, ma il polacco riesce a evitare guai. La Juventus si assesta e sfiora il vantaggio al 19′ con una doppia occasione enorme. Vlahovic, servito da Chiesa, ha l’opportunità di calciare a rete dal cuore dell’area, ma il suo tiro viene respinto da Natan. Poco dopo, McKennie tenta un’acrobazia in rovesciata, ma il portiere del Napoli, Meret, salva tutto. Nel frattempo, la difesa bianconera vacilla al 28′ e permette a Osimhen di innescare Kvaratskhelia, ma il georgiano, trovandosi solo davanti a Szczesny, sbaglia il pallonetto. Verso la fine del primo tempo, serve un miracolo di Szczesny al 39′ per negare il gol a Di Lorenzo, che, dopo un rimpallo, si trova il pallone tra i piedi e calcia a botta sicura. Il portiere della Juve para con una grande parata, e così si arriva al riposo sullo 0-0.

La Juventus riparte con grande determinazione nella seconda metà del match e in soli 2 minuti produce più occasioni rispetto a tutto il primo tempo. Al 49′, Vlahovic riceve il pallone e calcia dal limite dell’area, colpendo il palo interno con un sinistro chirurgico. Ma al 51′ arriva il gol che decide la partita. Cambiaso crossa perfettamente sul secondo palo, dove Gatti si inserisce in modo preciso e segna di testa, portando la Juventus in vantaggio per 1-0. Il Napoli cerca di reagire, ma la sua manovra non è fluida.

La Juventus difende il vantaggio e conquista la vittoria

Come previsto, la Juventus si chiude nella propria metà campo e si preoccupa di chiudere tutti gli spazi, affidando la fase offensiva alle ripartenze isolate di Chiesa. Al 70′, Szczesny rischia di combinare un disastro quando consegna il pallone a Politano, che lo passa immediatamente a Osimhen. Il nigeriano segna, ma il gol viene annullato per fuorigioco. Nell’ultima parte della partita, il Napoli spinge per cercare il pareggio, ma non riesce a creare occasioni reali. Allegri sfrutta le sostituzioni per inserire giocatori freschi e la difesa della Juventus regge, consentendo alla squadra di conquistare la vittoria e di salire in testa alla classifica almeno per una notte.