Marcia ad Assisi per la pace in Palestina: una mobilitazione di massa

Marcia Ad Assisi Per La Pace I

Marcia ad Assisi per la pace in Palestina: una mobilitazione di massa - avvisatore.it

Marcia della pace da Santa Maria degli Angeli ad Assisi: un grido di pace

Un lungo corteo di persone si è mosso da Santa Maria degli Angeli alla Basilica di San Francesco, ad Assisi, per la marcia straordinaria della pace. Un grande drappo dai colori dell’iride, simbolo della pace, ha aperto il serpentone di manifestanti. Durante la marcia, sono state esposte molte bandiere arcobaleno, ma non sono state avvistate bandiere di Israele.

Un percorso tradizionale per la pace

La marcia della pace ha seguito l’ultimo tratto del percorso tradizionale che parte da Perugia. Non sono stati intonati slogan particolari lungo il tragitto, ma sono stati lanciati appelli per il silenzio delle armi. Flavio Lotti, coordinatore della Tavola per la pace Perugia-Assisi, ha dichiarato: “Il nostro è un grido di pace“. Inoltre, ha aggiunto che si chiede il riconoscimento dello stato di Palestina.

Partecipanti illustri

Alla marcia hanno partecipato diverse personalità, tra cui Elly Schlein, membro della segreteria del Partito Democratico, Nicola Fratoianni, rappresentante di Sinistra Italiana, e Maurizio Landini, segretario generale della Cgil. Questa presenza di figure politiche di spicco dimostra l’importanza e l’impegno per la causa della pace.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA